Fortitudo basket Sorrento: Pronto riscatto in casa del Pollena

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

 

fortitudo-basket-sorrentoPronto riscatto per i ragazzi della Fortitudo Basket Sorrento che dopo la sconfitta interna contro l’ostico Sant’Antonio Abate, ritornano al successo conquistando due punti in trasferta sul campo del Pollena Trocchia con il risultato di 70 – 80.

Una gara insidiosa contro una squadra spigolosa che nel primo quarto fa pesare il fattore campo chiudendo in vantaggio sul 16 – 14, con la Fortitudo in ritardo di un solo possesso. Come un diesel, i ragazzi di coach Cascella carburano alla distanza iniziando a giocare su i loro livelli di intensità solo dal secondo quarto dove la formazione costiera mette la freccia per non abbandonare più la testa del match.

Nella seconda parte di gara la Fortitudo inserisce il pilota automatico facendo registrare ben cinque uomini in doppia cifra con Sguanci (14 punti), i soliti Peraino ed Esposito sempre ingranaggi fondamentali del gioco offensivo dei costieri ( rispettivamente 16 e 17 punti), capitan De Martino che sta tornando sui suoi livelli (11 punti per lui) e Fraioli che si mette in mostra facendo registrare a referto ben 10 punti.

A fine gara coach Cascella proietta l’attezione già alla prossima sfida casalinga che vedrà la tensostruttura della Tasso ospitare la capolista Portici per il big match di giornata:“In questa gara a parte i primi dieci minuti siamo stati brqvia rimanere sempre in vantaggio e sempre in controllo. Ora testa al prossimo match in cui sfideremo in casa la capolista Portici e dobbiamo dare il massimo per cercare di giocarcela alla pari!”.

POLLENA TROCCHIA – FORTITUDO 70- 80

Parziali: (16/14; 16/20; 18/22; 20/24)

Fortitudo Sorrento: SGUANCI 14; STAIANO 5; PERAINO 16; ESPOSITO 17; SAVARESE 6; FRAIOLI 10; DE MARTIMO DI. 1; DE MARTINO DA. 11; CINQUE; CASCELLA; DI MAIO; AVERSA.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!