Sant’Agnello Promotion: Ufficiale mister Carlo De Gregorio sulla panchina della prima squadra

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

whatsapp-image-2017-08-08-at-15-49-35Con un esplicativo comunicato stampa, oggi 8 Agosto 2017, la Sant’Agnello Promotion mette a segno il suo primo colpo per la stagione 2017/18 rendendo ufficiale la propria scelta riguardo alla guida tecnica della prima squadra che disputerà il prossimo campionato di Prima Categorie:

L’A.S.D. Sant’Agnello Promotion comunica di aver affidato l’incarico di allenatore responsabile della Prima Squadra a Mister Carlo De Gregorio.

Mister De Gregorio, stabiese classe 1967, è stato un ex calciatore professionista e durante la sua carriera ha ricoperto vari ruoli giocando come centrocampista centrale, esterno e difensore centrale con numerose presenze anche in serie C. Chiusa la carriera da calciatore, ha continuato il suo naturale percorso calcistico accumulando, in oltre 13 anni da allenatore, un’ampia esperienza su diverse panchine ed in varie categorie.

L’ASD Sant’Agnello Promotion, nel dare il benvenuto al nuovo tecnico nella sua grande famiglia, coglie l’occasione per porgergli un grosso in bocca al lupo per la sua nuova esperienza professionale”.

    Ufficio stampa A.S.D. Sant’Agnello Promotion

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!