Mercato San Vito Positano: Si lavora per l’attaccante Farriciello, ai saluti Munao

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

daniele-farriciello
Proseguono le trattative in casa San Vito Positano, che dopo l’addio di Guarracino e l’annuncio di Ernesto Apuzzo come nuova guida tecnica, inizia a programmare la nuova stagione con l’obiettivo rivolto a migliorare la posizione raggiunta nello scorso campionato.
I giallorossi sono alla ricerca di una punta in grado di garantire gol e punti pesanti, con le ultime indiscrezioni raccolte che vanno verso verso l’attaccante classe ’95 Daniele Farriciello. Nativo di Vico Equense, inizia la propria trafila nel settore giovanile della Juve Stabia, per poi farsi strada a suon di reti in Serie D. Dopo i 5 gol realizzati nell’estate del 2014 con la maglia della Scafatese, raggiunge la doppia cifra nella stagione successiva nuovamente in Campania ma questa volta difendendo i colori del Marcianise. Il campionato appena concluso ha visto invece Farriciello tra le fila della Frattese, dove a causa di alcuni problemi fisici non è riuscito a trovare continuità collezionando soltanto 6 gettoni. Positano potrebbe quindi essere la piazza ideale per rilanciarsi e riprendere la strada verso le categorie che lo han già visto protagonista. Ai titoli di coda l’avventura del portiere Giuliano Munao, che lascia dopo 3 stagioni intense ricche di soddisfazioni: dalla vittoria nel campionato di Promozione dopo il play-off vinto contro la Calpazio fino allo storico 4° posto conquistato 2 stagioni fa nel massimo campionato dilettantistico regionale dopo Città di Nocera, Sant’Agnello e Montesarchio.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!