Accademia Calcio Sorrento | Allievi Regionali 2001 e Giovanissimi Regionali 2003: Le griglie play-off

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Accademia Sorrento
Chiusa la stagione regolare, nel week-end si apre la fase post-season dove l’Accademia Calcio Sorrento darà fuoco alle polveri, proseguendo sulle ali dell’entusiasmo per dare continuità ad un percorso sportivo che ha premiato il lavoro quotidiano sul campo con risultati di assoluto spessore.

Si parte con gli Allievi Regionali 2001 di mister Vito Maddaloni, che si piazzano sul secondo gradino del podio dietro soltanto alla corazzata Turris, che ha perso soltanto 4 punti in 26 gare di campionato. La compagine rossonera ha vinto la resistenza dell’Atletico Nocera, grazie soprattutto ad una difesa granitica che ha incassato soltanto 22 reti, fermando sullo 0-0 la stessa Turris tra le mura amiche.

Gli ottavi di finale si svolgeranno con gare di andata e ritorno, con l’Accademia che disputerà allo Stadio Italia la prima gara in virtù del secondo posto conquistato in campionato. In caso di parità di punteggio e differenza reti (vale la regole del valore doppio dei gol realizzati in trasferta), si procederà alla disputa di due tempi supplementari di 10 minuti ciascuno ed eventualmente ai tiri di rigore. I rossoneri sfideranno il Recale 2002 con gara di andata il 4 giugno e retour match il 7 giugno.

In caso di passaggio del turno, l’Accademia affronterebbe la vincente tra Santa Maria Cilento e Sarnese in gara di andata in ritorno con il sorteggio a determinare la squadra che disputerà il primo match nel proprio impianto.

Stesso piazzamento per i Giovanissimi Regionali 2003 guidati dal mister Maurizio Amato, che cedono il passo soltanto ad un Sant’Aniello abile a chiudere in vetta a quota 72 punti. Percorso travolgente quello del sodalizio della Città del Tasso, che si aggiudica in scioltezza lo scontro diretto contro il Club Napoli conquistando la fase post-season con un turno di anticipo. Numeri fenomenali, con un attacco che segna a valanga (102 reti in 27 gare) ed una difesa impenetrabile con soli 14 gol incassati: soltanto un gol in più rispetto ai 13 della capolista. La seconda parte di stagione è stata un’esplosione di gol e spettacolo: nessun punto lasciato per strada, con una media vicinissima alle 5 reti a partita.

Gli ottavi di finale si svolgeranno con gare di andata e ritorno, con l’Accademia che disputerà allo Stadio Italia la prima gara in virtù del secondo posto conquistato in campionato. In caso di parità di punteggio e differenza reti (vale la regola del valore doppio dei gol realizzati in trasferta), si procederà alla disputa di due tempi supplementari di 10 minuti ciascuno ed eventualmente ai tiri di rigore. I rossoneri sfideranno l’Internapoli Kennedy con gara di andata il 4 giugno e retour match il 7 giugno.

In caso di passaggio del turno, l’Accademia affronterebbe la vincente tra Sporting Club Picentia e Victoria Marra in gara di andata in ritorno con il sorteggio a determinare la squadra che disputerà il primo match nel proprio impianto.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!