Polisportiva Vico Equense: Bye Bye Prima divisione…Arriva la Pomozione!

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

pol vico nuovaProbabilmente il modo più bello di conquistare la Promozione è stato quello con cui l’ha fatto la Polisportiva Vico Equense che a mo’ di Valentino Rossi opera il sorpasso decisivo all’ultima curva (scontro diretto con la Tilgher in casa) accelerando sul rettilineo finale prima della bandiera a scacchi dell’ultima giornata.

Probabilmente nessuno ci credeva a inizio anno ma con tenacia e forza di volontà al di là delle sconfitte il gruppo ha fatto la differenza arrivando ad un traguardo sfuggito con qualche rimpianto un anno fa. I momenti clou della stagione sono stati sicuramente i due scontri diretti contro l’altra pretendente, Ercolano, dove sono arrivate due vittorie fondamentali oltre che la vittoria in casa di Diamond dove tutte le altre squadre inseguitrici hanno perso.

L’ultima partita in casa dell’Oratorio Boscotrecase è stata la passerella consacratrice per i costieri che mettono immediatamente le cose in chiaro, portandosi in vantaggio e mantenendo sempre almeno 10 punti di vantaggio arrivando fino al +19. Nell’ultimo quarto gli ospiti alzano il ritmo difensivo e piazzano il break che mette fine alla partita e al campionato. Sulla sirena finale, partono immediatamente i festeggiamenti insieme ai numerosi tifosi ospiti arrivati in quel di Boscoreale sfidando il traffico domenicale per essere presenti nel match conclusivo di questa stagione straordinaria.

Attraverso le parole della società, arrivano i ringraziamenti verso chi ha creduto in questo progetto che l’anno prossimo potrà guardare a nuovi orizzonti in Promozione: “La squadra intera ci tiene a ringraziare di vero cuore tutte le persone che sono venute a sostenere in casa e in trasferta nell’arco di tutto il campionato e ci si augura possa essere così anche l’anno prossimo. Grazie a tutti!”.

ORATORIO SS.ADDOLORATA BOSCOTRECASE – POL. VICO EQUENSE 48-76

POL. VICO EQUENSE: GARGIULO F 37, MARESCA 13, VITALE 8, ESPOSITO A 5, ACONE 4, LA MANNA 3, CATUOGNO D 3, PERILLO 2, COLLEDONICO 1, ESPOSITO SANSONE 0, FERRARO 0, DI MARTINO ne.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!