Ammendola e Paradisone al Torneo delle Regioni, Categoria Juniores

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Mancano soltanto 2 giorni allo start della 56° Edizione del Torneo delle Regioni, con la maggiore competizione di ammendola_nolacalcio giovanile della Lega Nazione Dilettanti ospitata per la prima volta dal Comitato Autonomo del Trentino.

Nella lista definitiva dei 20 diramata dal mister Corrado Sorrentino per la Rappresentativa Juniores, sono stati inseriti 2 calciatori del Sorrento. I difensori classe ’99 Simone Ammendola e Christian Paradisone difenderanno infatti i colori della Campania nella manifestazione che si svolgerà in provincia di Trento dall’8 al 14 aprile.

La Campania è stata inserita nel girone D con Umbria, Lombardia e Piemonte/Val d’Aosta, e farà il proprio esordio sabato alle 16:00 contro l’Umbria sul sintetico di Trento Gabbiolo. Quindi secondo impegno previsto per domenica 9 alle 16:00 al cospetto del Piemonte/Val d’Aosta per poi chiudere lunedì 10 alla stessa ora contro la Lombardia.

Accederanno ai quarti di finale le prime classificate dei 5 gironi insieme alle migliori 3 seconde classificate.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!