Sant’Agnello-Sorrento 1-0, Mister Nardo:” Contento per la vittoria ed aver giocato alla pari con il Sorrento”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

L’artefice della grande stagione che sta disputando il Sant’Agnello è sicuramente il mister Francesco Nardo che a fine derby visibilmente  soddisfatto dalla propria squadra sottolinea la grande prova dei suoi straripanti soprattutto dal punto di vista fisico.

Speranza salvezza:”Dobbiamo rimanere coi piedi per terra e non esaltarci per una vittoria,continuando a lottare Domenica per Domenica come stiamo facendo nell’ultimo mese è questa l’unica medicina che noi abbiamo per arrivare all’obiettivo che ci siamo prefissato,cioè lottare per riuscire a salvarci e poi alla fine si tireranno le somme.”

Sacrificio e allenamento continuo:”Io credo che la mia squadra sia una di quelle che lavora di più in settimana,i ragazzi non si sono mai lamentati del lavoro anzi sono loro che mi spingono ad impegnarmi sempre di più lavorando in grande armonia e serenità”.

Decisioni arbitrali discutibili:”Gli episodi dubbi ci sono in tutti i campi della regione  e come succede spesso si premia la squadra con il maggior blasone ma questa è una storia vecchia ,hanno annullato un gol a Manolo in una maniera vergognosa e certamente non doveva venire una arbitro di Vicenza bastava uno di Castellammare.”

Veniero leader del centrocampo:”Mi piace sottolineare il lavoro che sta facendo Mirko Veniero un ragazzo che si è inserito in questa squadra con un’umiltà incredibile perché potrebbe giocare tranquillamente in categorie superiori,siamo stati dei miracolati a trovarlo a Dicembre ed adesso ce lo teniamo stretto.”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!