F.c Sorrento futsal: Vittoria esterna pirotecnica contro il solofra

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

futsal sorrentoNella diciannovesima giornata di Campionato, il Sorrento si impone con il risultato di 9-5 sul Solofra. Trasferta ostica, resa ancor più proibitiva dalle condizioni meteo: tanta la pioggia abbattutasi sul sintetico del “Canossa”. I rosanero si presentano con una squadra fortemente rimaneggiata da pesanti squalifiche. Diverse assenze anche tra le fila del Sorrento.

Nonostante ciò approccio perfetto dei ragazzi di Mister Astarita che impongono ritmi alti e trovano la via della porta con estrema facilità. Dopo tredici i minuti, il parziale è di 4-0 (Maresca, Bagnulo, Maresca, Cacace). Nel giro di due minuti il Solofra accorcia le distanze e si porta sul 2-4.
Al 28′ il direttore di gara non convalida un gol a Volpe e sulla ripartenza il Solofra segna il 3-4.
Partita riaperta e tutto da rifare.
Nella ripresa, i padroni di casa agguantano il pari. Pronta la reazione d’ orgoglio degli ospiti che in un quarto d’ora ristabiliscono un considerevole vantaggio. Al 10′ Capitan De Vivo prende le redini della squadra e sigla il 4-5, Maresca e Cacace (tre splendidi assist per lui) allungano mentre Cuccaro chiude definitivamente i giochi. I rosanero non vanno oltre il 5-9. Da segnalare una traversa di Bagnulo con gran tiro dalla distanza e l’esordio in campionato dell’under Pane.

Ancora una grande prestazione della compagine rossonera che si rivela unica vera inseguitrice della Sandro Abate. Si ferma ancora il Cesinali nello scontro diretto per il terzo posto contro l’Agerola. Ora testa alla sfida di sabato prossimo contro la Virtus Campagna.

Cristina Esposito

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!