FC Sorrento futsal: Abbattuta la Caggianese

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

futsal c sorrAncora una vittoria, ancora tre punti per il Sorrento che nella diciottesima giornata si impone per 5-0 nel match casalingo contro la Caggianese. Con il nono risultato utile consecutivo e solo due gol subiti in cinque partite, la compagine rossonera conferma il momento di gran forma.

Mister Astarita schiera Gargiulo tra i pali, De Vivo, Bagnulo, Cacace e Persico. Indisponibili Maresca per squalifica e De Gregorio causa infortunio. Pronti via, il Sorrento parte bene con De Vivo che impensierisce la retroguardia ospite: due occasioni per lui, entrambe parate dal portiere. Anche Persico entra subito in partita: veloce e propositivo, l’intermedio rossonero si divora una ghiottissima occasione al sesto minuto. All’ 11 il tiro di Cacace si stampa sul palo.
Anche la Caggianese si fa coraggio ed alza il baricentro: Gargiulo pronto a dire no in varie circostanze.
Partita bloccata fino al 23′ quando un agguerritissimo Bagnulo concretizza di potenza.
Al 28′ il raddoppio di Miccio: tunnel al portiere (protagonista di un uscita maldestra) e palla in rete. Da segnalare in pieno recupero la traversa della Caggianese.

Nella ripresa, spazio anche per Volpe che al 7′ prova a siglare il tris, parato dal portiere. Al 16′ ci pensa Cacace ad allungare le distanze (3-0) ed un giro di lancette più tardi, con un’azione replica, colpisce la traversa.
Grandissima prestazione di Bagnulo: muro invalicabile in difesa e decisivo anche in fase di impostazione. Al 22′ ancora un’occasione per Persico che poi lascia spazio a Somma: il numero 77 rossonero serve l’assist per Cacace ed è 4-0. Tre minuti più tardi Cacace firma anche il 5-0: terza tripletta stagionale per l’universale rossonero. Nei minuti finali, Mister Astarita manda in campo anche il Presidente Gargiulo: é standing ovation per il suo esordio.

Finisce così, 5-0 per il Sorrento. Si entra nella fase calda del campionato con ventiquattro punti da assegnare e ancora tutto da decidere. Prossimo impegno per i rossoneri, la delicata trasferta di Solofra.

Cristina Esposito

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!