Polisportiva Vico Equense 1 DIV: Troppa Polisportiva per la capolista Ercolano

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

vico ercolanoNel big match di giornata la Polisportiva Vico Equense esce vittoriosa dal fortino della capolista Tilgher Ercolano. Una vittoria che ha più di un risvolto sulle sorti del girone C del campionato di prima divisione che ora è più imprevedibile che mai. Per vincere ad Ercolano serviva una prestazione quasi perfetta, con tanta concentrazione ed organizzazione sia in attacco che in difesa. L’inizio non è stato di quelli promettenti con la Polisportiva  un po’ incerottata, con  Perillo out per infortunio e coach Di Martino che per ragioni logistiche arriva solo pochi minuti prima della palla a due. Nei primi dieci minuti, infatti, Ercolano gonfia i muscoli e innesca il turbo pronta a mettere subito in chiaro le cose, dall’altra la formazione costiera si mostra contratta e con le polveri bagnate arrivando a segnare il primo canestro dopo 4 minuti di gioco. Per la Tilgher Manganiello fa la voce grossa crivellando il canestro avversario a suon di triple e tanti canestri ai liberi chiudendo il primo quarto 16-10 per la capolista. Il secondo quarto è tutta un’altra storia, coach Di Martino prova a cambiare la gara in maniera tattica: alza il quintetto giocando con 3 lunghi ed Ercolano ne risente iniziando a soffrire sotto le plance. In attacco la premiata ditta Esposito – Gargiulo inizia a girare e macinare punti in contropiede mettendo a referto 15 punti nel solo secondo quarto, dando alla Polisportiva la possibilità del sorpasso con un parziale di 26-10 nel quarto che chiude il primo tempo sul risultato di 36-26. Nel rientro in campo si assiste al ruggito di Ercolano che da capolista rientra molto più tenace in campo con la Polisportiva che sorpresa spara di nuovo a salve in fase offensiva. E’ ancora Esposito a tenere avanti gli ospiti che mantengono sempre la testa avanti nel match arrivando agli ultimi dieci minuti sul 41-48. L’ultimo quarto è quello decisivo, Esposito decide di caricarsi la squadra sulle spalle sfruttando la sua esperienza e segnando i primi 11 punti  del quarto per la Polisportiva. La Tilgher però non molla e trova il guizzo giusto per portarsi a soli due possessi di distanza nel momento in cui Esposito è costretto ad uscire per il quinto fallo. A questo punto le formazioni iniziano una guerra tattica, con i padroni di casa che optano per il fallo sistematico. L’auspicio di Ercolano sembra realizzarsi quando prima Di Martino e poi Vitale fanno 0/2 ai liberi. La capolista allora ci prova ma non riesce nell’aggancio decisivo e dopo 2 tiri liberi realizzati da Di Martino, l’1/ 2 di Maresca ed il 2/2 di Vitale la Polisportiva sigilla la partita e con un fallo antisportivo subito a 8 secondi dalla sirena finale porta a casa i due punti. Nel post gara ci pensa il man of the match Esposito a dare il giusto nome ad una prestazione che se non è decisiva per le sorti del campionato si ci avvicina molto: “Buona prestazione di squadra ed anche personale in un campo difficile e con una squadra che prima di oggi non ha mai perso. Con la giusta mentalità e con la nostra superiorità fisica siamo riusciti ad imporci fin dal primo tempo gestendo il punteggio a nostro favore, peccato per i numerosi liberi sbagliati, segnandoli avremmo piazzato un possibile + 20 o forse più, ci dovremo lavorare per migliorare. Voglio fare i miei complimenti alla squadra e al coach!”.

Polisportiva Vico Equense – Tilgher Ercolano59-65

Parziali: (16-10, 10-26, 16-12,18-17).

Francesco Vazza

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!