Accademia Calcio Sorrento: 5 vittorie ed 1 sconfitta il bilancio dell’ultimo week-end

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Accademia SorrentoIl Settore Giovanile dell’Accademia Calcio Sorrento mette alle spalle il week-end con un bottino di assoluto rispetto, fatto di 5 vittorie ed 1 sconfitta che permettono ai ragazzi di guardare ai prossimi impegni con la possibilità di raggiungere obiettivi importanti.

Gli Allievi 2000 di mister Attanasio non riescono a dare continuità al successo sulla Dinamo Napoli, e cadono tra le mura amiche contro i pari età della Pasquale Foggia con un rotondo 0-3. Encomiabile lo sforzo fatto dai rossoneri per raddrizzare una gara già compromessa nella prima frazione di gioco. Il calendario mette di fronte per il prossimo turno Meta e Accademia Sorrento in un derby che promette spettacolo.

Non si fermano gli Allevi Regionali 2001 di mister Maddaloni, che allo Stadio Italia conquistano il 5° risultato utile consecutivo regolando il Costa d’Amalfi per 3-0 confermandosi sul secondo gradino del podio alle spalle della Turris. Partita mai in discussione, con i rossoneri che passano subito in vantaggio grazie a Maglione abile a capitalizzare un’azione in velocità partita dal fronte sinistro dell’attacco costiero. Quindi una doppietta di Cozzolino mette in ghiaccio il match, con la squadra già proiettata verso il prossimo impegno esterno contro i salernitani della Primavera.

4° vittoria consecutiva per i Giovanissimi 2002 del mister Borchiellini, che si impongono in trasferta per 2-1 sul campo dei beneventani del San Giovanni grazie alle reti di Guidone e Fiorentino. 3 punti di fondamentale importanza, che con il contemporaneo pari delle battistrada Scuola Calcio Spes e Sport Village, proiettano i rossoneri a soli 4 punti dalla vetta con un girone di ritorno che può ancora riservare tantissime emozioni. Prossimo turno contro il Calcio Caivano allo Stadio Italia.

Tornano immediatamente alla vittoria i Giovanissimi 2003 di mister Amato che espugnano il campo dei nocerini dell’Atletico Agro per 5-1. Un successo mai in discussione, con i rossoneri che chiudono la pratica già al termine della prima frazione di gioco grazie alle reti di Cacace, D’Alesio e Iaccarino Paolo.Nella ripresa gli acuti di Carotenuto e Scarpato chiudono i conti, con l’Accademia Sorrento che consolida il terzo posto in vista del prossimo impegno interno contro la Real Stabia.

Nei campionati provinciali successo netto e convincente per gli Allievi di Mister Iaccarino, che superano con un 7-1 che non ammette repliche i pari età dell’Oierma Pro Juventute grazie alla tripletta di uno scatenato Aponte ed alle reti di D’Angelo, Apreda, Tizzano e Pollio. Prossima gara in trasferta con lo Sporting Vesuvio.

Vittoria interna per i Giovanissimi di mister D’Esposito che superano per 3-1 il Boys Posillipo al termine di una gara corretta e ben giocata da entrambe le compagini. Una doppietta di Savarese ed il graffio di Gargiulo decidono la gara. Prossimo incontro in trasferta con lo Sporting San Giorgio.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!