Accademia Calcio Sorrento, 5 vittorie nell’ultimo week-end calcistico

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Il week-end calcistico dell’Accademia Calcio Sorrento è stato ricco di grandi soddisfazioni: 5 vittorie ed 1 sconfitta (peraltro ininfluente ai fini della classifica) permettono ai ragazzi sorrentini di continuare a viaggiare con il morale sempre più alto.

Impegno di grande prestigio per gli Allievi di Mister Attanasio sul campo della Casertana, compagine che partecipa al campionato di Lega Pro. Nonostante una rosa rimaneggiata a causa di infortuni e virus influenzale, i rossoneri passano in vantaggio con Cafiero salvo poi essere raggiunti e superati dalla squadra di Terra di Lavoro. Un ko che non lascia strascichi, trattandosi di un match non fa classifica.

Vittoria importantissima per gli Allievi Regionali di Mister Maddaloni, che si impongono con il classico risultato all’inglese sul difficile campo dell’Atletico Nocera. I rossoneri tornano alla vittoria dopo il pareggio interno contro l’Agrese, e grazie ai centri di Mottola e Pane espugnano il Piedimonte di Nocera riportandosi sul secondo gradino del podio alle spalle della Turris proprio a pochi giorni dallo scontro diretto previsto allo Stadio Italia. Un match che promette spettacolo, viste le spiccate caratteristiche offensive del gioco di entrambe le compagini.

Dopo il pari sul campo dello Sport Village, vittoria roboante dei Giovanissimi Regionali di Borchiellini che asfaltano la Gelbison con un 9-1 che non ammette repliche. Ennesima tripletta per Gianmichele Guidone (che sale a quota 16 in classifica marcatori), doppietta firmata Giuseppe Cinque, centri di James Coppola, Francesco Guidone, Giuseppe Paolillo ed un’autorete che permettono all’Accademia Calcio Sorrento di restare in scia delle battistrada.

Vittoria netta e convincente anche per i Giovanissimi Regionali 2003 di Mister Amato, che regolano l’Atletico Nocera con un rotondo 7-1. Entrano nel tabellino dei marcatori Ferola e Cataldo Cacace (autori di una doppietta), Mauriello, Carotenuto e Percuoco. 3 punti importantissimi che permettono all’Accademia Calcio Sorrento di sopravanzare il Club Napoli e restare in piena zona play-off a 7 punti dalla capolista Sant’Aniello.

Vittorie in trasferta anche per gli Allievi Provinciali 2001 di Mister Iaccarino (9-1 contro l’Alba Turris) ed i Giovanissimi Provinciali 2003 di Mister D’Esposito (4-0 sullo Sporting Volla)

Week-end positivo anche per la scuola calcio: successi per Esordienti 2004 di Mister La Scala (3-1 sul Capri San Costanzo), Esordienti 2005 di mister Astarita (vittoriosi nella doppia sfida contro Micri e Jb Aquilotti), Pulcini 2007 (successo al cospetto degli amici del Casali d’Equa) e i Piccoli Amici 2008 del mister Borchiellini. Sconfitte invece per i Pulcini 2006 contro il San Vito Positano ed i Piccoli Amici 2009 in trasferta con la Vesuvio.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!