JUNIORES | Doppio Guida, Angri al tappeto (2-1)

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

juniores sorrento angri_Sotto una pioggia battente che non ha mai dato tregua per tutta la durata della gara, il Sorrento di Antonio Raiola conquista la 7° vittoria consecutiva superando l’Angri per 2-1. Il protagonista è ancora una volta Guglielmo Guida che, dopo aver deciso il match sul campo dell’Alfaterna Pagani, si ripete contro l’Angri con una doppietta che manda al tappeto la compagine di Rispoli già a fine primo tempo. Velocità, perfetti tempi di inserimenti e potenza: c’è quasi tutto il repertorio dell’attaccante rossonero, che beneficia di una manovra corale avvolgente che sull’asse sinistro è a tratti devastante.

Dopo appena 8 minuti il Sorrento è già in vantaggio. Madonna allarga sulla sinistra per Maiorano, che lascia sul posto Ferraioli, arriva sul fondo e mette palla dietro per Guida rapidissimo a staccarsi dalla marcatura per poi scaricare la sfera alle spalle di Borghese. Poco dopo Borghese è attento nell’anticipo su Raimondi, pronto a mettere il proprio zampino su una punizione tesa di Madonna. Al 18’ progressione centrale di Reich, Maiorano si accentra favorendo l’inserimento di Gargiulo che macina la fascia mancina e crossa verso il secondo palo, dove per un soffio non riesce ad arrivare Romano per l’inzuccata vincente. Sulla sinistra l’onda d’urto rossonera è incontenibile: Maiorano va via in velocità e serve un pallone con il contagiri per Romano, la cui conclusione al volo termina sull’esterno della rete. Al 33’ calcio di punizione dal limite dell’area leggermente spostato sulla sinistra, Gargiulo trova la deviazione della barriera, poi si avventa sulla corta respinta e conclude con potenza ma senza trovare lo specchio della porta. Al 38’ Suarato si fa pericoloso con un tiro di collo pieno dai 20 metri, la sfera si abbassa troppo tardi e finisce di poco alta sopra la traversa. Al 44’ i guantoni di Borghese si oppongono a una conclusione dalla lunga distanza di Guida, che dopo appena 60 secondi concede il bis. Maiorano recupera un pallone preziosissimo poco oltre il centrocampo, assist perfetto per il taglio di Guida, e sassata mancina che s’infila nell’angolino basso alla destra del portiere.

È un monologo rossonero. Minuto 47, la retroguardia ospite fa muro su una conclusione di Guida, Gargiulo raccoglie la sfera e calcia alto. Poco dopo l’estremo difensore dell’Angri si oppone con i pugni su un calcio piazzato di Suarato. A sorpresa, l’Angri riesce ad accorciare le distanze: punizione dalla sinistra, la difesa costiera respinge, Santonicola si coordina ed insacca con una spettacolare acrobazia che sorprende Leone. La squadra di Raiola non accusa il colpo, e riparte immediatamente alla ricerca di un vantaggio più consistente da poter amministrare. Al 64’ Borghese si oppone a una bordata dal limite di Guida, poi Casadei va via di forza a De Maio e fa partire una diagonale che esce di un nulla alla destra del portiere ospite. Al 76’ Santonicola vince un contrasto sulla trequarti, s’invola verso la porta e tira trovando un attento Leone che sventa la minaccia senza problemi. All’80’ strappo di Casadei sulla destra, che trova una linea di passaggio per Maiorano che calcia alto da pochi metri. Maiorano continua ad imperversare lungo l’out sinistro, servizio per Casadei che non trova la porta. All’88 Di Capua serve Suarato, che in mezza girata impegna Borghese alla deviazione in corner. In pieno recupero Casadei va ancora una volta vicinissimo al tris, ma il portiere in uscita evita un passivo più pesante.

SORRENTO – ANGRI 2-1

Reti: 8’ pt Guida (S), 45’ pt Guida (S), 17’ st Santonicola (A)

SORRENTO: Leone, De Gregorio, Esposito, Madonna, Reich, Raimondi, Romano (7’ st Casadei), Gargiulo (15’ st Di Capua), Guida, Suarato, Maiorano.
A disp: Angellotto, Cinque, Attardi, Caracciolo, Verdoliva.
All: Raiola

ANGRI: Borghese, Ferraioli (21’ st Nocera), De Maio, D’Ambrosio (7’ st Mainardi), Mercurio (2’ st Mascolo), Somma (44’ st D’Aniello A.), Afeltra (26’ st Ruggiero), Rossi, Loudiy, Santonicola, D’Aniello G.
A disp: La Mura, Giordano.
All: Rispoli

Arbitro: Massimo Esposito di Torre del Greco

Note: Ammoniti: Suarato (S), Rossi (A), Loudiy (A). Corner: 6-1. Recupero: 1’ pt, 5’ st.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!