Fortitudo Basket Sorrento 1Div: Rimandato l’aggancio alla vetta

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

fort prima divMissione primato in classifica rimandato per la Fortitudo Basket Sorrento di prima divisione che in casa viene sconfitta nel big match contro l’imbattuta Tilgher Ercolano con il risultato di 54 a 67. Una partita che è andata in crescendo fino alla fine soprattutto per il cuore e la grinta messa sul campo dai padroni di casa. Gara giocatasi con continui ribaltamenti di campo, gioco fisico soprattutto sotto i tabelloni con i lunghi di Ercolano avversari davvero ostici. Fin dalle prime battute gli ospiti si impongo nel risultato, imponendo il loro gioco su una fortitudo sorniona che stenta ad entrare subito in partita e chiude i primi dieci minuti sotto di 5, 11 – 16. Nel secondo quarto la gara rimane comunque bloccata con entrambe le formazioni che lottano su qualsiasi pallone, non mollando neanche un centimetro sapendo che un eventuale break sposterebbe gli equilibri. Infatti, Ercolano dimostra di avere un roster completo quando si porta prima sul +10 e poi sul 24 – 13. A quel punto coach Cascella aziona le sue rotazioni mettendo in campo Esposito D. e capitan De Martino per dare maggiore imprevedibilità in attacco e più solidità difensiva. Risultato, la Fortitudo si sblocca e dolo 4 minuti di buio offensivo. Seppur in maniera confusionaria, i padroni di casa, si mantengo a galla con Rossi che si carica sulle spalle l’attacco ed insieme ad Esposito G. conduce la carica della Fortitudo dopo il time out. Passata a zona 3-2, la difesa riesce a limitare gli avversari che non segnano più con continuità lasciando ancora una possibilità di rimonta ad una volenterosa Fortitudo che arriva all’intervallo lungo sul 23 a 33. Alla ripresa del match, i ritmi sono più elevati e si prediligono azioni rapide e contropiedi fulminei da entrambe le parti. Le polveri bagnate dei tiratori di casa permettono alla Fortitudo di provare la rimonta soprattutto sui liberi trasformati da un ottimo Rossi e dal tenace under Pollio che combatte e fa a sportellate sotto canestro diventando vitale per i rimbalzi. Si svegliano anche Gargiulo Giovanni con una tripla e Giuseppe Esposito che con i suoi sprint ed un paio di giocate infiammano la partita portando la Fortitudo fino al -6. L’antisportivo fischiato a Gargiulo nel miglior momento della Fortitudo ed il tecnico alla panchina di casa portano Ercolano sul +9 alla fine del terzo quarto sul 50 – 41. Gli ultimi dieci minuti sono un arrembaggio della Fortitudo: Capitan De Martino ci mette il cuore difendendo so ogni pallone e buttandosi so ogni palla vagante, Rossi cerca di raddrizzare le cose con le sue capacità offensive; ma è ancora una volta Ercolano a tirare fuori dal cilindro una tripla che spacca la partita a pochi minuti dal termine ed un paio di giocate frutto anche di qualche svarione difensivo della Fortitudo, dovuto soprattutto al forte dispendio di energie mentali nel tentare la rimonta. Sul +11 Ercolano, i time out di coach Cascella vogliono trovare una soluzione estrema per una rimonta che però non arriverà nonostante una comunque buona gara giocata dalla Fortitudo che chiude la disputa sul 54-67. Traspare il rammarico dalle parole di coach Cascella per un’occasione ghiotta persa per sfortuna e giornata storta al tiro:”Sono molto rammaricato per la sconfitta perché perdere in casa davanti al nostro pubblico mi brucia tantissimo, ma purtroppo questo è lo sport e faccio i miei complimenti alla Tilgher che veramente è una bella squadra e mi ha impressionato. Questa deve essere una partita che ci faccia crescere per affrontare con più decisione i prossimi incontri, cercando di vincere i prossimi scontri diretti in casa. Oltre al rammarico, però, ho già voglia di giocare e di riscattarci e sono sicuro che anche i ragazzi la pensano in questo modo”.

(1div) Sorrento-Tilgher Ercolano 54-67

Parziali: (11-16 23-33 41-50)

Fortitudo Basket Sorrento: Rossi 20; Esposito Giuseppe 12; Pollio 8; Gargiulo Giovanni 12; De Martino 2; Cinque; Esposito Domenico; Cascella; Di Maio; Gargiulo Michele; Lardaro; Ardia.

Francesco Vazza

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!