MassaLubrense- Puteolana 1909: il tabellino e il film della gara

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

asd_massa_lubrense_calcioMassaLubrense-Puteolana 1909  2-0

Vittoria fondamentale per il Massa che nonostante giochi lontano dal Cerulli per problemi logistici, riesce a strappare tre punti vitali per le speranze salvezza dei massesi. Una partita che ha visto un primo tempo di grande equilibrio a tratti noioso, ma nel secondo il match è cambiato grazie ad una punizione magica di Calabrese che toglie le ragnatele dal sette.Poi è lo stesso Calabrese a raddoppiare pochi istanti dopo,facendo esplodere di gioia tutti i tifosi.

Reti: 5’st; 7’st Calabrese

 

Massa: (4-4-2): Stinga, De Gregorio ,Ruggiero(35’st Di Leva), De Stefano,  Sabbatino, Schiazzano, Volpe, Schettino, Zarrella, Calabrese(28’st Gargiulo V.), Aiello(40’st De Maio)

A disposizione: Castellano, Gargiulo S., Valestra, De Maio, Agrillo

All: Mastromano

 

 

Puteolana : (4-3-3): Compagnone ,Raiano, Riccio(19’st De Simone) I., Gritti, Broscritto, Esposito, Granata, Trincone(25’st Pastore), Uccello, Idiboku(1’st Manzo)

A disposizione: Bosson,Riccio, Cavallo

All: Carannante

Arbitro: Luigi  Carpentieri ( Salerno)

Ammoniti: Calabrese(M), Zarrella(M), Granata(P).

Espulso Riccio(P)  per proteste

Recupero: 1’ pt; 4’st.

Note: Partita a porte chiuse

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

 

Primo Tempo

 

 

11’ Prova la conclusione Granata(P) da lontano ma para semplice a terra Stinga

22’ Grandissima conclusione di Zarrella(M) ma straordinaria la risposta del portiere avversario con la mano di richiamo

27’ Cross insidioso di Trincone(P) ma manca un facile tap-in Uccello che in spaccata manca la zampata decisiva

34’ Clamorosa occasione per Broscritto (P) che ciabatta il tiro a tu per tu con Stinga dopo un’ottima triangolazione con Idiboku

38’ Tiro insidioso di Calabrese che duetta al limite dell’area ma la sua conclusione si perde sul fondo

40’ Staffilata dalla sinistra di Aiello che da posizione defilata prova a pescare il jolly ma risponde presente Compagnone

 

Secondo  Tempo

4’ GOL del Massa con Calabrese il quale indovina una punizione favolosa che va ad insaccarsi sopra la barriera facendo rimanere di sasso Compagnone che non puo’ fare altro che guardare immobile il pallone entrare in rete

8’ RADDOPPIO ancora di Calabrese che di rapina incrocia sul palo lungo dopo un’ottima cavalcata di Schettino sulla fascia

14’ Tiro insidioso di Manzo dal limite dell’area che impegna seriamente Stinga il quale devia in angolo

18’ Contropiede sapientemente orchestrato da Volpe ed Aiello che scarica poi un bolide di destro ma è centrale

25’ Rigore sbagliato dalla Puteolana ,calciato centrale respinge di piede Stinga e salva il risultato

35’ Tiro a giro di Aiello che pero’ è fiacco è termina docile tra le braccia di Compagnone

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!