Fortitudo Basket Sorrento: Ai nastri di partenza la prima edizione del torneo della Befana

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

IMG-20170102-WA0004[1]Ancora un’altra, bella iniziativa della Fortitudo basket Sorrento che con il 1°Torneo della Befana che si terrà presso la tendostruttura di Viale dei Pini a Sant’Agnello, porta avanti la sua attività di promozione, rilancio e sviluppo del movimento cestistico della costiera sorrentina. La prima edizione di un progetto nato da lontano con le prime manifestazioni realizzate negli anni passati con le stesse modalità, sempre ben riuscite, sempre a firma Fortitudo e con le quali la società della Presidentessa Stinga cerca di aprire le porte ed allargare gli orizzonti della pallacanestro sorrentina ospitando associazioni e società da tutta l’Italia per dare un segnale di cambiamento e voglia di fare che non è mai mancata nel mondo Fortitudo. Una tre giorni monotematici dove il basket, l’aggregazione ed i valori dello sport la faranno da principi fin dalla prima palla a due. Le tre categorie che animeranno la manifestazione sul campo, coinvolgendo quasi 150 giovani atleti sono: U13, aquilotti ed esordienti. Per la prima categoria, oltre alla Fortitudo Basket Sorrento ci saranno l’ASD XVIII Roma, l’ASD Lions Basket Potenza, l’ASD Angel Basket Marcianise. Per gli esordienti invece: Fortitudo basket Sorrento, SMAF Catanzaro,  ASD Polisportiva Abatese Basket. Ed infine, per gli Aquilotti: Fortitudo Basket Sorrento, SMAF Catanzaro, ASD Polisportiva Abateste Basket, ASD SMG Minibasket Center Latina. Un torneo organizzato nei minimi dettagli ( dal campo di gara agli alloggi in penisola per le formazioni ospitate) ed in cui la Fortitudo ha avuto dei partner importanti che hanno contribuito a rendere reale questo progetto della società costiera: la Top Level Travel e la Sudeventi. Fra le partite ci saranno tanti momenti di ricreazione e divertimento proprio per i bambini ed i ragazzi così da rendere ancora più coinvolgente l’evento. Con questo torneo, la pallacanestro ancora una volta si pone sotto i riflettori dello sport costiero per una tre giorni che vuole dimostrare la voglia e le potenzialità che questo sport ha qui in penisola e per l’occasione tutto lo staff della Fortitudo Basket Sorrento sarà presente per la riuscita dell’intera manifestazione.

 

Francesco Vazza

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!