JUNIORES | Guida affonda l’Alfaterna in extremis, il Sorrento consolida il secondo posto

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

alfaterna sorrento5° vittoria consecutiva per la Juniores guidata dal mister Antonio Raiola, che espugna nei minuti finali l’ostico campo dell’Alfaterna Pagani  e consolida il 2° posto  rosicchiando 2 punti alla capolista San Vito Positano fermata sul 3-3 dal Sant’Agnello.
Il Sorrento è stato quadrato, mantenendo sempre alta la soglia di attenzione. Ma soprattutto ha saputo soffrire e colpire al momento giusto grazie al primo acuto stagionale di Guida, che si infila tra le maglie della difesa salernitana freddando Pastore su un sintetico reso infido dalla pioggia caduta su Nocera Inferiore.

La prima azione della partita è di marca costiera, con Romano che prova a sorprendere Pastore con una conclusione dai 25 metri che sorvola la traversa. Poco dopo un cross di Gargiulo A. sembra essere perfetto per l’inzuccata di Cinque, ma Gargiulo C.L. interviene in extremis sventando la minaccia. I padroni di casa si fanno vivi al 19’ quando Pierri si libera sul secondo palo per colpire al volo una punizione dalla sinistra di Palumbo, ma la sfera termina larga alla sinistra di Leone. Madonna ci prova dalla distanza, ma il tiro si rivela debole e non impensierisce il portiere salernitano. Al 23’ il Sorrento sfiora il vantaggio: lancio dalla destra di Attardi, respinta corta di Grillo e palla a Maiorano la cui gran botta finisce sul fondo complice la deviazione di un difensore. Dal corner seguente Romano svetta più in alto di tutti ma il pallone esce di un soffio alla sinistra del portiere. L’Alfaterna mette i brividi a Leone quando un pallone testo di Gargiulo G. attraversa tutta l’area piccola senza trovare nessun compagno pronto alla battuta verso la porta. Al 36’ A. Gargiulo recupera un gran pallone a centrocampo, va via in progressione e calcia in maniera potente trovando i guantoni di Pastore. Passano pochi minuti, punizione di A. Gargiulo con Pastore costretto a uscire per anticipare Maiorano e Romano all’interno dell’area piccola. Al 42’ Cinque parte da posizione defilata e mette al centro per l’inserimento di Maiorano, ma la perfetta diagonale difensiva di Palumbo permette all’Alfaterna di mantenere la porta inviolata. Al 44’ A. Gargiulo prova a pescare il jolly, ma il suo destro a giro si perde alto sopra la traversa.

Nella ripresa il Sorrento prova ad affondare il colpo per chiudere la gara: splendida palla di A. Gargiulo per Verdoliva, che irrompe sul palo lungo senza però trovare l’impatto con la sfera. La replica dell’Alfaterna non si fa attendere, Albano ruba palla e calcia con estrema pericolosità sfiorando la trasversale. Al 64’ grande occasione per Verdoliva, che a tu per tu con il portiere si allunga troppo il pallone mancando il tempo per la sassata vincente. I padroni di casa continuano a pungere: Ravano converge verso il centro e chiama Leone al miracolo, prima dell’intervento di Raimondi che spazza via la sfera senza troppi fronzoli. Al 79’ A. Gargiulo, direttamente su calcio d’angolo, centra in pieno la traversa  sfiorando un gol da cineteca. I rossoneri sono costretti a disputare gli ultimi minuti di gara in inferiorità numerica, a causa dell’infortunio occorso a Russo con i 5 cambi a disposizione del mister Raiola già esauriti. La squadra getta però il cuore oltre l’ostacolo ed all’88’ trova il gol vittoria grazie ad un perfetto inserimento di Guida, che riceve in un corridoio strettissimo da Izzo e trova l’angolino basso alla destra di Pastore che può solo guardare il pallone depositarsi alle proprie spalle. Poco dopo Guida prova a trovare la doppietta personale dalla lunga distanza ma la mira è imprecisa. Brividi in pieno recupero quando Comarco entra in area dalla sinistra e cerca il contatto con Attardi: l’arbitro è però attento e ammonisce l’attaccante salernitano per simulazione.

JUNIORES | Alfaterna Pagani – SORRENTO 0-1

Rete: 42′ st Guida

ALFATERNA PAGANI:  Pastore, Grillo, Palumbo, Allegri, Gargiulo C.L., Petrosino (3’st Albano), Gargiulo G. (20′ st Rea), Bartiromo (3’st Angrisani), Bottiglieri (27′ st Ruotolo), Comarco, Pierri (3′ st Ravano).

A disp: Armenante, Villani.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

All: Gargiulo D.

SORRENTO: Leone, Attardi, De Gregorio (7′ st Di Capua), Madonna (21′ st Casadei), Russo, Raimondi, Romano (21′ st Verdoliva), Gargiulo A., Cinque (7′ st Guida), Suarato (12’st Izzo), Maiorano.

A disp: De Caro, Caracciolo.

All: Raiola (squal) In panchina: Scala

Arbitro: Carmine Rosario J. Verde di Ercolano.

Note: Ammoniti: Palumbo (A), Ravano (A), Comarco (A), Gargiulo (S), Maiorano (S). Corner: 2-5. Recupero: 0′ pt, 5′ st

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!