Polisportiva Vico Equense: All in e lotta alla vetta della classifica

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

15628882_10211405523323611_1197483650_oLa Polisportiva Vico Equense si dimostra un rullo compressore. Questa volta fra le mura amiche batte la Diamond Basket facendo all in di vittorie in questa prima parte di stagione così come un anno fa. L’avversario di turno si è dimostrata una squadra competitiva che già nelle prime giornate aveva realizzato prestazioni importanti. La gara, infatti, è molto combattuta fin dalla palla a due, con la Polisportiva che per sciogliere la tensione iniziale dei suoi ragazzi si appoggia ad Esposito che, forte della sua esperienza, si carica la squadra sulle spalle siglando i primi 7 punti di squadra a cui si aggiungono i 2 di Gargiulo F. i quali chiudono il primo quarto sul 9-10 in favore degli ospiti. Nella seconda frazione di gioco i  costieri entrano definitivamente in partita ed iniziano a trova con maggiore continuità la via del canestro mettendo al freccia del sorpasso che gli permette di mettere la testa avanti nel confronto con gli ospiti che non mollano e con una tripla di Ribellino limitano il passivo ad un solo punto. La partita è troppo equilibrata per un allungo decisivo nel risultato e può essere solo una vera e propria magia a cambiare la tendenza: la magia la compie Di Martino che quasi da centrocampo insacca una tripla impossibile sulla sirena portando avanti la Polisportiva all’intervallo con il tabellone che recita 27-23. Al rientro in campo la formazione di casa prova a cambiare marcia e nonostante la partita rimanga entusiasmante ed equilibrata per i ritmi ed il gioco delle due compagini, la Polisportiva riesce a realizzare il primo strappo decisivo portandosi fino al +13 di fine terzo quarto. Nell’ultima frazione gli ospiti provano a rientrare in partita aggredendo in difesa riuscendo a recuperare fino al -6, ma la Polisportiva non molla e riesce a portare la partita ed i due punti in classifica a casa con il risultato finale di 61-49. A fine gara sono arrivate anche le puntuali dichiarazioni del veterano Esposito che ad inizio partita ha innescato la scintilla che fatto entrare in partita la formazione di Vico: “Abbiamo affrontato con la giusta mentalità la partita. Gli allenamenti studiati per l’occasione ci hanno aiutato tanto. Stiamo giocando meglio: il grande gruppo di amici sta sempre più diventando una squadra solida. Dobbiamo mantenere la stessa mentalità fino alla fine del campionato!”.

 

Polisportiva Vico Equense: Gargiulo f. 16, Di Martino 5, Esposito 12 Colledonico 0, Catuogno F 0, Maresca 8, Ferraro 0, Catuogno D 13, Vitale ne, La Manna ne, Apicella ne, Acone 7.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!