Coppa| Il sogno del Positano finisce ai quarti. L’Ebolitana accede alla semi-finale

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
(L'ingresso in campo delle due compagini, prima del fischio d'inizio. FOTO FUSCO)

(L’ingresso in campo delle due compagini, prima del fischio d’inizio. FOTO FUSCO)

PRIMO TEMPO

8′ Prima ghiotta occasione per gli ospiti. Papera della difesa di casa, Marzotta ne approfitta e prova il tiro. Palla di poco a lato.
9′ Munao rimette in gioco la palla. Lancio lungo per Maione, palla in rete. L’arbitro annulla per fuori gioco.
15′ fallo di Esposito su Pagano fuori area. Biondi per Mozzillo che punta e mette al centro. Pagano di testa, palla di poco a lato.
20′ destro lungo di Marzullo in rete. Tutto semplice per Munao.
25′ rimessa in favore dell’Ebolitana dalla destra. Marzullo per Liccardi, palla di poco a lato.
30′ Fallo di Vallefuoco su Marzullo al limite dell’area. Alla battuta va lo stesso Marzullo che tira in rete. Palla alta sulla traversa.
39′ Punizone dal limite per i padroni di casa. Pallonetto debole di Porzio che vola parabolicamente sulla rete.

SECONDO TEMPO

26′ Fallo di pecora su Cascone. Punzione da fuori area per i costieri. Batte Porzio, palla alta.
22′ Marzullo per Liccardi, palla alle stelle.
23′ Marzullo per Liccardi che allunga Margiotta. Palla di poco a lato.
29′ Sul rilancio di Munao, Pagano recupera e serve Maione. La difesa avversaria salva e mette in calcio d’angolo. Cascone dalla destra la mette al centro, di testa Vallefuoco, parata di Granata.
46′ Fiorentino per Biondi che allunga per Cascone. Tiro lungo e palla di poco a lato.
47′ Cascone serve sul lungo linea Fiorentino. FIorentino per Maione. Parata di Granata.
49′ ultima occasione per il Positano. Cascone per Biondi. Tiro lungo in porta, palla alta.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

RITORNO QUARTI COPPA ITALIA ECCELLENZA E PROMOZIONE:

SAN VITO POSITANO – EBOLITANA 0-0 (0-0)

SAN VITO POSITANO (4-5-1): Munao; Schiavone (dal 31′ st Iannucci), Vallefuoco, Autiero, Mozzillo; Cascone, D’Alesio (dal 36′ st Balestrieri) , Biondi, Porzio (dal 27′ st Fiorentino), Maione; Pagano. A disp: Palumbo, Vanacore, Gargiulo, Donnarumma, Balestrieri All: Guarracino.

EBOLITANA (4-2-3-1): Granata; Landolfi, Pascuccio, Scognamiglio, La Manna; Esposito (dal 21′ Visciano), Pecora; Panico (dal 31′ st Salcino), Margiotta (dal 36′ st Maisto), Marzullo; Liccardi. A disp: Spicuzza, Bruno, Ristallo, Mirra. All. Nastri

ARBITRO: Stefano Mauro di Agropoli (Dell’Isola/Di Tommaso)

NOTE: Ammoniti: Esposito (E), Vallefuoco (P), La Manna (E), Panico (E), Biondi (P), Iannucci (P), Landolfi (E), Visciano (E). Espulso al 38′ st Liccardi per fallo pericoloso.
Calci d’angolo: 3-5. Minuti di recupero: 1′ pt – 5′ secondo tempo. Partita disputata a porte chiuse.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!