LA SETTIMANA DEL SAN VITO POSITANO: l’analisi del tecnico Antonio Guarracino

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

guarracino14° GIORNATA CAMPIONATO DI ECCELLENZA/B: San Vito Positano – Fc Sant’Agnello

“Abbiamo disputato tre buone prestazioni in altrettante gare con avversari di alta classifica, concedendo nulla al Cervinara e davvero pochissimo alla capolista Ebolitana. Con il Sant’Agnello sarà una partita diversa ma ugualmente difficile con un avversario ostico, organizzato e soprattutto in salute. Ho cominciato la mia vita da allenatore con il Sant’Agnello del presidente Negri, quindi c’è tanto affetto verso quei colori, anche perché l’attuale allenatore lo scelsi per cominciare la crescita della scuola calcio e del settore giovanile. Nella rosa sono presenti tanti ragazzi che ho allenato nei primi anni di panchina.

Le finestre di mercato non sono mai un buon momento per gli allenatori, perché destabilizzano l’ambiente e portano a cambiamenti di umore continui nella testa dei calciatori. Io mi fido dei miei ragazzi, quindi spero supereremo bene questo periodo di transizione”.

10° GIORNATA CAMPIONATO DI ATTIVITA’ MISTA: San Vito Positano – Pimonte

“Il capitolo juniores ormai è diventato un meraviglioso cammino che ci ha proiettato in testa a punteggio pieno in un girone veramente competitivo. Ospiteremo una candidata ai play off e sarà un match sicuramente avvincente, sperando di continuare la cavalcata fatta finora”.

RITORNO COPPA ITALIA ECCELLENZA E PROMOZIONE: San Vito Positano – Ebolitana (A. 1-0)

“Mercoledì prossimo avremo la possibilità di scrivere un’altra pagina di storia del San Vito Positano, nel ritorno dei quarti di coppa Italia.

Abbiamo le carte in regola per ribaltare l’1-0 dell’andata, sarebbe un bel regalo di Natale per i nostri tifosi la semifinale della competizione tricolore

L’Ebolitana è una corazzata, ma se riuscissimo a limitare il suo bomber Liccardi potremmo giocarci alla pari le chance di passaggio del turno”.

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!