Presentazione e prime dichiarazioni ufficiali di Simone Cioffi, Simone Fontanarosa e Francesco Vitale

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

presentazione_Si respira grande entusiasmo a Sorrento, per la presentazione dei primi tre rinforzi che vanno a rendere ancor più forte e completa la squadra a disposizione del mister Mario Turi. Prima dell’allenamento pomeridiano, presso lo Stadio Italia, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione di Simone Cioffi, Simone Fontanarosa e Francesco Vitale. Queste le dichiarazioni ufficiali dei nuovi acquisti, accompagnati in sala stampa dal Presidente avv. Giuseppe Cappiello e dal Direttore Sportivo Pasquale Ottobre.

Il Presidente Cappiello dà subito il benvenuto ai nuovi tesserati. “Prima di tutto sono felice di poter riabbracciare Ciccio Vitale, che considero un amico anche perché in passato ha già vestito la maglia rossonera. Il suo acquisto, così come quello di Cioffi e Fontanarosa, va a rafforzare una squadra che punta senza mezzi termini alla vittoria del campionato. Non a caso questa società porta avanti l’ambizioso obiettivo di riportare la piazza di Sorrento  in palcoscenici più consoni alla tradizione calcistica nella città del Tasso. Rivolgo un augurio particolare a Simone Cioffi, perché il calciatore ha provato forti emozioni nel momento in cui è stato contattato, a testimonianza del fascino che continua ad esercitare questa maglia. Infine accolgo con entusiasmo Simone Fontanarosa, che ha tutte le carte in regola per ripercorrere le gesta del direttore Pasquale Ottobre da calciatore”

Pasquale Ottobre, direttore sportivo, ritiene di aver scelto il meglio offerto dal mercato in questa sessione invernale: “Voglio dare il benvenuto a Cioffi, Fontanarosa e Vitale perché sono stati fortemente voluti da questa società. Entrano a far parte di un gruppo già valido, che ha l’obiettivo di conquistare la tanto agognata promozione in Serie D. I ragazzi sono qui perché la società cerca costantemente di migliorarsi, e ritengo questi nuovi innesti il meglio che il mercato potesse offrire. Mi fa piacere per Simone Cioffi, che ha sposato subito questo progetto con grande entusiasmo. È un ragazzo che può dare tantissimo a questa squadra, e ciò è testimoniato dalla grande determinazione con la quale si è legato a questi colori. Vitale non ha bisogno di presentazioni, è un attaccante navigato in questa categoria oltre ad essere fortemente legato a Sorrento, per cui mi aspetto tanto. Conosco Fontanarosa da tanti anni, è un centrocampista duttile che fa perfettamente al caso nostro, visto che va a completare un reparto già competitivo e valido. Sono contento per gli arrivi, ma allo stesso tempo profondamente rattristato per le partenze. Mi dispiace soprattutto per Nando Di Capua, ragazzo eccezionale ma anche calciatore molto valido nonché punto di riferimento all’interno dello spogliatoio. A nome della società gli faccio un grande in bocca al lupo, ha già iniziato la sua nuova avventura e sono certo che si farà valere. Lo stesso discorso vale per Ferrara ed altri ragazzi che potranno andar via per trovare maggiore spazio”.

Simone Cioffi non nasconde l’emozione per far parte di un progetto importante e ambizioso.  “In primo luogo voglio ringraziare presidente, direttore sportivo e mister per avermi dato l’opportunità di mettermi in gioco facendo parte di un gruppo fatto di uomini e calciatori importanti. Ho avuto subito un’ottima impressione, i ragazzi mi hanno accolto benissimo nello spogliatoio, e sarò sempre a disposizione del mister per offrire il mio contributo. Il mio ruolo è quello di difensore centrale, anche se già in passato ho ricoperto il ruolo di terzino per cui non avrei problemi ad adattarmi se il mister ne avvertisse la necessità. Con la maglia del Cervinara ho già affrontato il Nola, squadra molto quadrata che dispone di fisicità nella linea difensiva ed imprevedibilità negli interpreti della fase offensiva. Credo che se il Sorrento giocherà al massimo delle proprie potenzialità, porterà a casa i 3 punti perché qui bisogna vincere tutte le partite e raggiungere i traguardi prefissi, che sono campionato e coppa italia”

Francesco Vitale è di casa a Sorrento, per cui non ha avuto dubbi al momento di sposare nuovamente il progetto costiero. “Mi fa enormemente piacere essere tornato a Sorrento, perché mi sento davvero a casa in questa città. Non ho avuto alcuna esitazione ad accettare la proposta proveniente dalla città del Tasso, perché conosco bene il presidente ed il progetto tecnico che già avevo spostato nella scorsa stagione. Sono orgoglioso di lavorare per la prima volta con il direttore Ottobre, che conoscevo soltanto come calciatore. Quest’anno non mi interessa essere il capocannoniere del torneo, ma vincere campionato e coppa italia con il Sorrento. Al di là della gara contro il Nola, credo di conoscere perfettamente questo campionato, e sappiamo che ogni partita va affrontata sempre con la giusta grinta e cattiveria agonistica. Sono infatti questi gli ingredienti indispensabili per portare sempre a casa l’intera posta in palio”

Simone Fontanarosa non si nasconde, ha scelto Sorrento per vincere: “Sono un centrocampista molto duttile, e riesco a fare entrambe le fasi con efficacia. In un 4-3-3 preferisco agire da mezzala, mentre in un 4-4-2 mi trovo a mio agio nella zona nevralgica del campo. Il direttore Ottobre ha inciso fortemente nella mia scelta di scegliere Sorrento, avevamo avuto già qualche contatto in estate, ed ora sono finalmente riuscito a vestire la maglia rossonera. Affronteremo tutte le partite come se fossero finali. È inutile nasconderci, siamo qui per vincere e dovremo scendere sempre in campo per far bottino pieno”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!