Serie A equilibrata, Napoli puoi credere nello Scudetto

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
E' sbocciato il Napoli di Maurizio Sarri (foto Romano)

E’ sbocciato il Napoli di Maurizio Sarri (foto Romano)

Nonostante all’inizio della stagione si pensava ad un campionato praticamente già concluso prima di iniziare, la serie A 2016/2017 sta offrendo un grande equilibrio che forse rende ancora più interessante il nostro campionato che negli ultimi anni è sembrato un po’ troppo monotono, con una squadra, la Juventus, che ha letteralmente dominato. Certo, gli esperti di scommesse sulla Serie A come Sky Bet Italia continuano a quotare i bianconeri ancora in grande vantaggio per la vittoria finale, ma il divario tra le varie squadre si sta assottigliando di giornata in giornata.

Certo è che con un equilibrio simile, a credere nello scudetto potrebbe essere proprio il Napoli: la squadra di mister Sarri partita come la principale outsider della Juventus, grazie e soprattutto all’ottimo calcio mercato realizzato soprattutto dopo aver ceduto Higuain alla Juventus per la clamorosa cifra di 90 milioni di euro, ha avuto sin da subito qualche piccola difficoltà che si è acuita quando dopo poche giornate ha perso per infortunio il sostituto del Pipita, il polacco Milik che giunta tra l’indifferenza generale e forse qualche mugugno, ha saputo sin da subito rispondere con prestazioni fantastiche e tanti gol. L’assenza di Milik che (tornerà a febbraio in campo) ha segnato anche moralmente la squadra che non è stata più in grado di mostrare quel calcio che lo scorso anno aveva fatto impazzire i tifosi partenopei e non solo. Ad un certo punto gli azzurri sembravano potessero ammainare la bandiera.

Ma proprio grazie all’equilibrio che regna in questo campionato, con una Juve prima, ma che non riesce a dare la svolta alla stagione, e alle inseguitrici che non sono in grado di competere qualitativamente e tecnicamente con i bianconeri, che il Napoli è tornato a credere nello scudetto. Hamsik e compagni non possono pensare che il settimo posto attuale possa essere il giusto piazzamento per la squadra che lo scorso anno ha davvero accarezzato il sogno di vincere il tricolore e che quest’anno con un gruppo forte e collaudato, puntellato da riserve di qualità, avrebbe tutte le carte in regola per tornare a vincere uno scudetto che manca dai tempi di Diego Armando Maradona. La stagione è ancora lunga e ce ne saranno di partite ma siamo certi che nel capoluogo campano c’è tanta gente che sogna davvero il tricolore.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!