LA SETTIMANA DEL SAN VITO POSITANO: l’analisi del mister Antonio Guarracino

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

GUARRACINOCOPPA: R.U.S VICO – SAN VITO POSITANO 0-2 (andata 2-0)

“Abbiamo superato il terzo turno di Coppa Italia approdando ai quarti per la prima volta nei 60 anni di storia con un’altra bella prestazione, ordinata ed organizzata, è questa la squadra che voglio. Adesso siamo tra le top eight Campane e vederci in un tabellone con società che per blasone ed investimenti sono di un’altra categoria ci riempie d’orgoglio. Ma il calcio non è solo bilanci o spese folli, quindi vorremo giocarci le nostre carte sfruttando il cuore, la voglia e l’ambizione che un gruppo giovane deve avere per compensare il gap contro le corazzate. L’Ebolitana sarà uno scoglio duro, non solo per noi, proveremo a sovvertire il pronostico che alla vigilia ci vede sfavoriti”.

CAMPIONATO – XI GIORNATA: PICCIOLA – SAN VITO POSITANO

“Il nostro prossimo avversario è sicuramente temibile. Annovera calciatori che hanno militato in serie A e B, quindi non c’è tanto da star tranquilli. Abbiamo preparata la trasferta col Picciola, sperando di continuare quanto fatto nelle ultime 4 settimane”.

JUNIORES

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

“Il capitolo juniores è sempre più che positivo. Sei successi in altrettante partite è un ruolino di marcia notevole, ma è ovvio che sgambettare la capolista resta il motivo di tutte le squadre che incontreremo, già dalla trasferta a Pagani di lunedì prossimo. Comunque il cammino è lungo, ma siamo molto fiduciosi sulla bontà dei ragazzi e sul modo di affrontare ogni singola gara”.

MERCATO

“Il mercato lo faremo in casa: a novembre sono “arrivati” Cappiello e Ciro Porzio, che si stanno pian piano allineando, poi a dicembre rientrerà dall’infortunio il nostro attaccante Raffaele Fiorentino. Comunque qualche operazione se riterremo opportuno sarà fatta”.

 

 

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!