Futsal:Niente Final fuor è solo pari con l’Agerola

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

IMG_0426L’avventura del Sorrento in Coppa Campania si arresta sul più bello. Ad un passo dalle Final Four, i ragazzi di Mister Astarita non riescono a ribaltare il 3-2 dell’andata e, davanti al caloroso pubblico presente al Campo Evergreen di Meta, raccolgono solo un pari contro l’Agerola.

Il Sorrento parte con Vinaccia tra i pali, De Vivo, De Gregorio A., Cacace e Maresca R. Le due squadre sfruttano i primi minuti di gioco per studiarsi tant’è che il primo vero acuto della gara arriva al 4′ con Maresca R. che colpisce il palo. Pronta la risposta dell’ Agerola che impegna Vinaccia in un grande intervento. La partita si infiamma dopo pochi giri di lancette quando l’arbitro mostra il cartellino rosso ad uno degli avversari. Il pubblico spinge i rossoneri che vanno vicini al vantaggio con De Gregorio A., gioia solo rimandata perché al 7′ Maresca infila il portiere per l’1-0.
Le cose però si mettono male: al 15′ gli ospiti trovano la rete del pari e addirittura si portano in vantaggio. La reazione del Sorrento arriva soltanto al 22′ con Cacace che di potenza trova il pari dalla distanza. Ritmi alti e nervosismo alle stelle negli ultimi minuti della prima frazione, e gli ospiti ne approfittano per riportarsi in avanti. Si va negli spogliatoi sul 2-3.

Nella ripresa, sugli sviluppi di un calcio di punizione, Somma manda la palla in rete ma l’arbitro nega ai padroni di casa la rete del 3-3. É il Sorrento a dover fare la partita, tante le occasioni create ma manca la giusta cattiveria sotto porta. Ci provano De Vivo, Cacace, Somma e De Gregorio ma dall’altro lato è Vinaccia a rendersi protagonista di almeno due grandi interventi. La rete del pari arriva soltanto al 24′ con Somma. Quando ormai manca poco allo scadere, mister Astarita opta per il portiere di movimento ma l’assalto rossonero non sortisce l’effetto sperato. Dopo tre minuti di recupero l’arbitro manda tutti negli spogliatoi.

Ora testa al Campionato con il prossimo impegno che vedrà il Sorrento impegnato in trasferta contro la Virtus Campagna.

Cristina Esposito
Ufficio Stampa F.C. Sorrento Futsal

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!