Polisportiva Sorrento serie C: Roster, ambizioni ed obiettivi della femminile

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

polisportiva logoLa Polisportiva Sorrento femminile sta ultimando la sua preparazione in vista dell’esordio stagionale in casa della Partenope nel campionato di serie C femminile 2016/17. Le ragazze di coach Sara Braida (nelle vesti anche di giocatrice) coadiuvata dalla preparatrice Daniela Errico ( anche giocatrice) hanno abbracciato un progetto che ha come obiettivo primario quello di riportare in auge il nome della Polisportiva che fino a qualche anno fa concorreva sui campi della A3 con discreti risultati. Un roster che abbina gioventù vogliosa d’imparare e crescere con l’immancabile esperienza e che si prepara ad essere una potenziale outsider da non sottovalutare; comprende ben 14 giocatrici e vede fra le sue fila vecchie conoscenze che hanno già vestito la maglia della Polisportiva e nuovi volti del basket sorrentino: Borgoncino Laura, Buondonno Veronica, Cacace Rita, Di Palma Francesca, Errico Daniela, Facelgi Eliana, Parlato Greta, Scognamiglio Federica, Siano Benedetta, Galasso Fiorentina, Longo Odilia, Massa Concetta, Ciampa Maria Teresa, Braida Sara (coach-giocatrice). Le parole di coach Braida completano un quadro sicuramente interessante per la formazione biancorossa:“Vorrei iniziare dicendo che personalmente sono molto contenta del gruppo e delle persone che ne fanno parte. Vedo che riusciamo ad avere quel mix che serve in un gruppo per lavorare bene spalla a spalla in palestra, siamo un gruppo sia dentro che fuori dal campo e penso che questa sia la base importante e l’elemento più solido su cui costruire il nostro progetto. Come obiettivo primario, abbiamo quello di riportare entusiasmo ad un movimento cestistico femminile che ci veda come traino anche per le formazioni giovanili. Dal punto di vista tecnico non ci prefiggiamo obiettivi di classifica nonostante il gruppo sia una buona miscela per far bene in serie c. La chiave del nostro progetto è l’entusiasmo per divertirci noi in campo e anche chi viene a vederci sugli spalti. Con la voglia di veicolare anche i sani valori dello sport”. Domenica ci sarà l’esordio e la stessa coach ha dato una sua lettura della partita sbilanciandosi anche sulla favorita del campionato:“Domenica inizieremo su un campo non semplice poiché la Partenope è una formazione giovane e rapida che metterà la gara sul atletico, con la volontà di tenere i ritmi alti per tutta la gara. Per il campionato sono del parere che la favorita è la Pantere Juve Caserta”.

 

Francesco vazza 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!