Fc Sorrento, Turi:”Massimo impegno per i tifosi”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

turi conferenza stampa sorrento battipagliese“Sono tosti”.
Mario Turi non usa sinonimi, parafrasi o parole al miele per evidenziare le qualità del Santa Maria Cilento.
Un roster, quello giallo rosso, che al Dirceu ha ceduto solo nel finale, con il minimo scarto alla contendente Ebolitana.
“Giocare alla pari per 90 minuti contro una compagine importante è un segnale di forza chiaro”, così il tecnico evidenzia le qualità dei suoi avversari.
Un undici quello cilentano alla prima in Eccellenza.
“Hanno un elemento di spessore per reparto e buone individualità”. In pillole una squadra da affrontare con la grinta giusta.
“Sono consapevole di avere un gruppo che non sottovaluterà nessun avversario”, spiega Turi, “Sono una squadra che potrà mettere in difficoltà noi come altre avversarie del girone”.
Difficoltà che tutti si aspettano di non trovare dietro l’angolo di ogni singola partita. Come si rende duro il cammino del Sorrento.
“Beh, meglio non svelarlo”, se la ride l’allenatore chiamato a portare i rossoneri in D.
Un percorso, quello esterno che, alla prima, sarà per pochi intimi. La scelta del prefetto di Salerno, Malfi, di chiudere le porte del Carrano ha lasciato tutti stupiti.
“Uno svantaggio per il calcio”, ammette Turi, “Senza tifosi non è mai bello. Nello sport, il calcio in particolare, la componente del pubblico è una elemento imprenscindibile”.
Dopo Nocera Superiore, Battipagliese e Santa Maria la Carità si interrompe il cordone ombelicale tra squadra e supporter.
“Non è vero, perché tutti vogliamo promettere il massimo impegno per raggiungere il massimo risultato. Dispiace che non siano con noi”.
I costieri ritrovano il loro capitano. Dopo i 45 minuti con i bianco Rossi in Coppa, mercoledì, Scarpa è nell’elenco dei convocati.
“Se è quello visto negli ultimi allenamenti è un valore aggiunto nella categoria”.
Il ritorno dell’ex Savoia potrebbe spingere uno tra Favetta e Marcucci in panchina.
“Meglio averli tutti che contare i disponibili”, conclude Turi, “Ad oggi la formazione resta un rebus”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!