La partita dei rimpianti. Il Sant’Agnello domina, l’Angri pareggia nel finale

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Giuseppe Marino (Foto: Carmine Galano)

Giuseppe Marino (Foto: Carmine Galano)

Sant’Agnello.  Si ferma al girone di accesso agli ottavi il cammino del Sant’Agnello.
I bianco azzurri sono condannati dalla peggiore differenza reti nei confronti dell’Angri che esce indenne dal Comunale.
La squadra di Nardo deve fare mea culpa per una gara che ha dominato per larghi tratti, ma nella quale è mancata la precisione.
Tante, troppe le occasioni che i giovani santanellesi gettano alle ortiche nella prima frazione di gioco. Occasioni pagate a caro prezzo nel finale.
Ad aprire la gara è Marino che trasforma un calcio di rigore concesso da Ambrosino per un fallo di mano in area grigiorossa.
A dieci dalla fine l’Angri, però, trova il clamoroso pareggio quando su un tiro respinto da Perrino, Quattroventi è rapido ad insaccare il pareggio che vale la qualificazione.

Sant’Agnello – Angri 1-1
Sant’Agnello: Perrino, Buonomo (20’st Siniscalchi ), Fiore, Scala, Ciardiello (10’st Ercolano),Nocerino, Gargiulo, Scognamiglio, Cioffi (15’st Lauro), Marino, Breglia. All. Lauro.
Angri: Russo, Ruggiero (15’st Marsicano), D’antonio V., Rea, Nasta, Alfano (1’st Loreto), Palumbo, Orlando(25’st Barone), Quattroventi, Loreto, D’antonio F. All. Silvestri
Marcatori: 25′ pt rig. Marino, 35′st Quattroventi
Arbitro: Ambrosino di Torre del Greco

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!