Promozione|Massa Lubrense – Mons Prochyta: al “Cerulli” è solo 2-2

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
(L'esultanza per il gol di Balduccelli)

(L’esultanza per il gol di Balduccelli)

Inizia con un pari la  stagione del Massa Lubrense. Buona, nel complesso, la gara della compagine massese in veste tutta locale.

L’avvio di gara è un monologo massese. La prima occasione dei padroni di casa arriva al 7’ con un palo di Marcia. Il gol è nell’aria e dopo appena 8 minuti, i nerazzurri passano in vantaggio con Balduccelli che fredda il portiere sul primo palo. Il raddoppio arriva al 27’. Calabrese in diagonale dalla destra appena dentro l’area fredda Del Gaudio ed è 2-0. Gli ospiti non si danno per vinti, accorciano subito con Palma abile a sfruttare un rinvio malconcio della difesa locale e solo sul paolo alla sinistra di Zurino non ha difficoltà ad insaccare. Ancora Palma sul finire della prima frazione libero, dal limite la mette dentro con un rasoterra.Si ritorna ai box sul 2-2. La ripresa è un batti e ribatti tra le due compagini, ma è ormai la stanchezza a farla da padrone.

TABELLINO: Massa Lubrense – Mons Prochyta 2-2

Marcatori: 15’ p.t. Balduccelli (M), 27’ p.t. Calabrese (M), 29’ p.t. e 39’p.t. Palama (P)

Massa Lubrense: Zurino; Siniscalchi (dal 9’ s.t. Schiazzano), Apreda, Calabrese, Russo, De Stefano, Marcia, De Maio (dal 34’ s.t. Cacace A.), Balduccelli (dal 40’ s.t. Valestra), Vito, Zarrella. A disp: Arcadio, Esposito G., De Gregorio. All: Gargiulo Gianmarco.

Mons Prochyta: Del gaudio, Arborino, Del Giudice M., Caputo (dal 23’ s.t. D’Auria), Tizzano, Rotta (dal 20’ s.t. De Luca), Borrino, Caccavale, Colandrea, Di Matteo, Palma. A disp: Del Giudice G., Scotto, Ercole, De Curtis, Gioiello, D’Auria. All: Ambrosino.

Arbitro: D’Antuono di C.mare (Avitabile/Somma)

Note: Ammoniti: Calabrese (M), De Maio (M), Siniscalchi (M), Zarrella (M), Caccavella (P), Colandrea (P), Di Matteo (P), Tizzano (P)

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!