Polisportiva Sorrento: Martedì la presentazione della stagione 16/17

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

polipresentIl 6 settembre è una data da segnare in rosso sul calendario, perché dalle ore 19.00 al pala Atigliana di Sorrento verrà dato il via alla stagione 2016/17 della Polisportiva Sorrento. La società della presidentessa Giovanna Russo ha organizzato un incontro per tutti gli appassionati di basket, ma anche per tutti i curiosi che vogliano entrare a far parte del mondo bianco – rosso della polisportiva e conoscere questo bellissimo sport. I temi centrali dell’evento saranno la presentazione dei progetti per la stagione 2016/17 che, volendo anticipare qualcosa, vedrà il ritorno sul palcoscenico peninsulare della formazione femminile che sarà impegnata nel campionato di serie C. Non mancheranno, ovviamente, il minibasket ed il settore giovanile sia femminile che maschile che tanto ha fatto bene, con l’U16, l’anno scorso arrivando a partecipare alle final four Gold di categoria svoltesi proprio al pala Atigliana riscuotendo un ottimo successo. Oltre ai progetti, verrà presentato lo staff tecnico che accompagnerà i tesserati lungo tutto quest’anno: ci sarà sicuramente coach Gigi Savarese, da anni totem della Polisportiva, che cercherà di ripetere i buonissimi risultati della scorsa stagione, puntando, primariamente, alla crescita ed allo sviluppo dei ragazzi che rappresentano le parole chiave della formazione costiera. Ci sarà, anche per quest’anno, coach Michele Di Maio che ha già dato prova di essere entrato con la giusta grinta (che da sempre lo contraddistingue) nei meccanismi della società sorrentina, assistendo nella seconda fase di stagione proprio coach Savarese. Infine, in chiusura d’evento, ci sarà la possibilità di effettuare le iscrizioni per chiunque voglia affrontare con divertimento e voglia di sport un’anno da vivere tutto d’un fiato. Le altre grandi ed importanti novità verranno svelate martedì. ‘Stay tuned‘, verrebbe da dire, per seguire al meglio quest’altra stagione di basket che si preannuncia davvero incredibile.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!