Ex costieri rossoneri: Ronaldo Vanin si accasa al FBC Casale

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

vanin fbcL’anno scorso è arrivato in corsa per dare maggiore qualità, corsa e quell’esperienza da giocatore e difensore di categoria superiore che poteva consentire al Football Club Sorrento di avere una marcia in più per arrivare al traguardo della serie D. Il finale non è stato quello sperato, ma non per colpa sua ovviamente, che nelle pluriennali e passate esperienze ( ben 5 campionati) con la casacca rossonera ha sempre dato il massimo, contribuendo alle grandi stagioni fatte dalla formazione costiera nei bei tempi andati. Ora la sua carriera prende un’altra strada: nella serata di ieri, infatti, Ronaldo Vanin ha firmato con l’FBC Casale, formazione piemontese neo promossa in serie D che vanta una storia importantissima anche a livello professionistico. L’ex freccia rossonera si è già messo a disposizione di mister Ezio Rossi per preparare l’esordio di Domenica prossima, dei nerostellati in casa del Chieri.

Francesco Vazza

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!