Snav Folgore Massa: L’ultimo tassello è Marco Della Mura

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

folgoreNon poteva chiudersi meglio la campagna acquisti estiva della Folgore Massa che mette a segno l’ultimo colpo di mercato aggiungendo un tassello fondamentale nelle economie di gioco di mister Esposito. Arriva alla corte della formazione bianco – verde un top player fra i centrali campani: Marco Della Mura. Un classe 91′ che si è imposto ai riflettori del volley regionale nella scorsa stagione, non solo grazie ai sui 193 cm di altezza ma soprattutto per le sue qualità di solidissimo centrale che hanno contribuito a portare la sua ormai ex formazione, il Pianeta Sport Volley Cava, sul prestigioso palcoscenico dei Play – off promozione. Un vero e proprio All Star, grazie alla chiamata ricevuta per l’omonimo evento regionale, che sicuramente sarà un elemento imprescindibile nello scacchiere di mister Esposito. Lo stesso Ds Ruggiero, arrivato a concludere la rosa estraendo un vero e proprio asso nella manica, motiva attraverso la pagina ufficiale della società costiera, la scelta della Folgore di puntare su questo ragazzo campano per raggiungere obbiettivi importanti:“Volevamo fortemente puntare su un campano emergente e Marco ci ha impressionato per la voglia di lavorare e farsi valere che ha mostrato alla nostra proposta di unirsi al gruppo! I suoi centimetri e la sua bravura a muro sono certo che impressioneranno il mister e compagni di squadra. Mi preme ringraziare il presidente D’Amico del Pianeta Sport Volley di Cava de’ Tirreni per il prestito concesso, rinnovandogli la nostra disponibilità ad ospitarlo quando vorrà!”. Ora la formazione è pronta a iniziare il proprio cammino verso l’inizio della stagione per scrivere un altro capitolo importante di una squadra che sta, anno dopo anno, crescendo avvicinandosi sempre di più alle formazioni top nel panorama nazionale”. Un ultimo colpo che completa una rosa che sarà sicuramente protagonista nella prossima stagione con una società come la Folgore che si sta, anno dopo anno, affermando sempre più fra i top club della serie cadetta.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!