Il saluto di Provvisiero:”Folgore ti aspetto in A”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Giovanni Provvisero saluta Massa Lubrense

Giovanni Provvisero saluta Massa Lubrense

“Sono contento di aver avuto la possibilità di sposare il progetto Folgore, anche per solo un anno”. Sono queste le prime parole di Giovanni Provvisiero dopo la firma ad Ortona, in serie A2.
“Ringrazio il factotum Fabrizio Ruggiero che non ha mai fatto mancare nulla ai propri giocatori sia dal punto di vista umano che sportivo, il mister Nicola Esposito che ha sempre avuto fiducia in me; ovviamente un pensiero va a tutto lo staff tecnico e dirigenziale e alla fantastica squadra che mi ha accompagnato”.
Un ragazzo semplice di prospettiva e carattere che saluta Massa Lubrense ed i suoi tifosi con un grande augurio.
“Nella prossima stagione ci sarà in A2 un po’ di Folgore, e speriamo che in un futuro Massa possa raggiungere la massima serie”.

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!