Due costieri potrebbero sbarcare sullo Ionio

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Rischia di perdere Mensah (foto Pollio) il Football Club Sorrento

Rischia di perdere Mensah (foto Pollio) il Football Club Sorrento

Il futuro di due promettenti rossoneri resta in bilico.
Si tratta di Alfonso Gargiulo e Maxwell Mensah.
Attaccante il primo, centrocampista il coloured sono due pedine sulle quali Mario Turi vorrebbe fondare il Football Club Sorrento della prossima stagione.
Sul ragazzo di Massa Lubrense si sono fiondate squadre di serie D. Si tratta della Nocerina e del Taranto. Secondo quanto riportato da forzanocerina.it le parti si sarebbero già viste.
Gargiulo, lontano dalla costiera, è tornato solo nel week-end.
Sul portale ionico blunote.it, invece si rilancia l’ipotesi di un approdo in rossoblu per il classe ’94 autore di 14 reti questa stagione.
Su Maxwell Mensah, invece, ci sarebbero le mire della Turris.
Solo un pour parler con l’agente del calciatore Antonio Amodio. Lo stesso Amodio, però, potrebbe concludere con il Taranto un’operazione doppia. Infatti, dopo Yeboah potrebbe sbarcare in riva allo Ionio anche il ragazzo classe ’98 che tanto bene ha fatto in chiusura di stagione in rossonero.
Voci, contatti o certezze?
Sino al 30 giugno resteranno tesserati con il  Football Club Sant’Agnello, poi ci sarà il testa a testa tra Giglio e le altre società per avere i servigi dei calciatori.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!