Piano, Campi di Via delle rose: Alla famiglia Negri il restyling del complesso sportivo

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I ringraziamenti di Alberto Negri

Alberto Negri presidente dell’FC S’Ant’Agnello

Dopo il ritorno alla vita del nuovissimo campo di San Liborio, a Piano di Sorrento si ritorna a fare politiche per lo sport. L’arduo compito di ammodernare le strutture sportive in penisola è ancora una volta a carico della  famiglia Negri.
Giovanni e Alberto si dimostrano, nuovamente, lungimiranti e proiettatati al futuro, ma soprattutto attenti alla necessità di riproporre progetti importanti dal punto di vista sportivo, in una città che da sempre ha vissuto il problema dell’inadeguatezza dei suoi impianti. Dopo San Liborio, quindi, si rinnova, consolidandosi, la partnership fra il Comune di Piano ed una famiglia che ormai da anni si occupa di promozione e sviluppo dello sport peninsulare ascoltando le esigenze e la passione dei cittadini costieri (basti pensare al grande lavoro svolto in tutti questi anni con il F.C.Sant’Agnello dal settore giovanile fino alla prima squadra). Questa volta il progetto di ammodernamento riguarda un complesso importantissimo per la città: i Campi di Via delle Rose che negli ultimi anni sembravano essere stati un po trascurati e messi da parte dall’amministrazione comunale. La struttura è già fruibile dai cittadini che potranno ritornare a svagarsi fra le zone di verde offerte dal complesso. Il fulcro del progetto di restyling mira soprattutto al rinnovamento dello storico e centrale campo a cinque che avrà un nuovo manto erboso sintetico e che verrà affiancato a sua volta da un altro campo (da tennis) anch’esso in erba sintetica che si renderà polifunzionale. Da sottolineare anche che lo spazio verrà utilizzato per portare a Piano di Sorrento il primo ed unico campo di minigolf presente in tutta la costiera. Sarà un complesso sportivo nuovo, all’avanguardia, ma soprattutto, come sempre, volto a soddisfare i cittadini e le famiglie che potranno ritornare ad utilizzare in totale tranquillità un’area storica della città. I lavori per il restyling completo della struttura partiranno a breve.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!