Presentata la 3° Edizione del Torneo dei Rioni di Sant’Agnello

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

rioni
È tutto pronto per il via della 3° Edizione del Torneo dei Rioni, anticipato dalla conferenza stampa di questa mattina tenutasi presso la sala consiliare del Comune di Sant’Agnello. La cittadina si suddividerà in 4 micro-aree (Angri/Cappuccini, Iommella, Maiano e Colli Fontanelle/San Pietro) che si sfideranno per conquistare lo scettro di regina. La competizione si snoderà su 3 giornate previste per il 19, 23 e 26 giugno. La classifica stabilirà poi la griglia delle semifinali, che avranno luogo mercoledì 29 giugno, mentre per la finalissima l’appuntamento sarà domenica 3 luglio presso il Campo Sportivo Viale dei Pini di Sant’Agnello.
La conferenza stampa si apre con le dichiarazioni di Piergiorgio Sagristani, Sindaco di Sant’Agnello. “Voglio ringraziare Antonio Guarracino, che si occuperà degli aspetti organizzativi del Torneo dei Rioni, ma anche di ulteriori manifestazioni sportive estive che vedranno come protagonisti i giovani nei prossimi mesi di luglio e agosto. Queste si svolgeranno nella nuova struttura nei pressi del giardino mediterraneo”.
Prosegue poi Attilio Massa, consigliere delegato allo sport del Comune di Sant’Agnello “6 anni dopo l’ultima edizione vinta dal Maiano, vede di nuovo la luce il Torneo dei Rioni. L’attesa è spasmodica, come dimostrano gli allenamenti svolti con grande entusiasmo per vivere il torneo come un momento di aggregazione ed amicizia. Anche se storicamente i rioni di S. Agnello sono 5 (Trasaella, Colli, Maiano, Cappuccini e Angri) abbiamo scelto di dividere, per regioni meramente sportive, il nostro comune in 4 rioni simbolici. Il calcio d’inizio è fissato per domenica 19 giugno alle ore 20:30, e quest’anno saremo ospiti in una delle migliori strutture sportive dell’intera Penisola Sorrentina: il Campo Sportivo sito in Viale dei Pini. Le successive attività sportive previste invece nei prossimi mesi si svolgeranno presso un altro piccolo gioiello del nostro territorio: l’oasi mediterranea”.
Ultimo a prendere la parola è il mister Luigi Suarato, in rappresentanza dello staff organizzatore. “Ricordo la prima edizione del Torneo dei Rioni, che si svolse quando lavoravo proprio qui al Comune nel 1997. L’edizione successiva si è svolta nel 2009, ed oggi posso finalmente annunciare la nuova edizione grazie alla collaborazione dell’Amministrazione Comunale di Sant’Agnello e di Antonio Guarracino. Osservando il primo allenamento, ho potuto notare una larga partecipazione di giovani e meno giovani e questo mi fa enorme piacere”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!