Massa Lubrense | Settore giovanile: Riepilogo risultati 16/18 aprile

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

asd_massa_lubrense_calcio
Ecco il riepilogo dei risultati del Settore Giovanile del MASSA LUBRENSE (16 aprile/18 aprile):

Campionato Allievi Provinciali Fascia “B” Napoli – Girone B – 17^Giornata
Michele Magone – MASSA LUBRENSE 0-1

MASSA LUBRENSE: Gargiulo, Schisano, Cacace, La Via, Alfano, Marzuillo, Terminiello, Abagnale, Chiriac, Gargiulo I., Mascolo.

A disp: Arcadio, De Gregorio, Venanzio, Fiorentino R., Cappiello, Spano.

Partita senza grossi sussulti. Il Massa passa in vantaggio nel primo tempo su azione da calcio d’angolo con Mascolo, poi controlla fino alla fine senza correre particolari rischi.

CLASSIFICA: Arenoso Soccer 43; MASSA LUBRENSE 38, Calcio Capri San Cost 37; Angeli Scugnizzi 28; San Vito Positano, Sporting San Giorgio 23; Jdk Futura 21; Real G. Scirea 17; Franceso Madonna 12; Progetto Calcio 9; Michele Magone 4.

Campionato Giovanissimi Provinciali Fascia “B” – Girone F – 18^Giornata
MASSA LUBRENSE – Real Pimonte 2-2

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

MASSA LUBRENSE: Galano, Gargiulo F., Abbate, De Gregorio, Caputo, Esposito, Russo, Fiorentino R., Venanzio, Cappiello, Castellano.

A disp: Casa, Gargiulo D., Gargiulo R., D’Orso F., D’Orso A.

Partita spigolosa ma non cattiva, che ha visto i massesi andare sul doppio vantaggio grazie alle reti di Cappiello al 10′ e di Fiorentino al 31′. Poco dopo il Pimonte riapre la partita segnando sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Nel secondo tempo la maggiore organizzazione della squadra ospite consente loro di raggiungere il pareggio e contenere il forcing finale dei massesi.

CLASSIFICA: Virtus Junior Napoli 41; San Vito Positano, Club Napoli 39; Academy Football Ita 35; MASSA LUBRENSE 33; Real Pimonte 25; Fc Sant’Agnello 20; Meta 19; San Paolo 1970 15; Anacapri 6; Ge. Ca. 4

Campionato Esordienti
Virtus Junior Napoli – MASSA LUBRENSE 2-1

Campionato Pulcini 2005 Fair Play 2005 a 7 – Girone 8

Virtus Junior Napoli – MASSA LUBRENSE 0-3

Campionato Pulcini 2006 a 7 – Girone 12
Sant’Agnello – MASSA LUBRENSE 3-2

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!