Juniores|Il Positano stende la Mariglianese e vola in finale

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Juniores PositanoChe non sarebbe stato semplice tutti lo sapevano, ma “un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso”- recita Mandela, e così è stato. Continua il sogno per la Juniores del San Vito Positano che in una sfida molto sofferta, con i pari d’età della Mariglianese, accede alla finale regionale, in programma venerdì in gara secca su campo ancora da designare, contro il Faiano, che ha battuto la Palmese nell’altra semifinale in programma.

Così come la settimana scorsa, sono i padroni di casa allenati da mister Guarracino, a fare la gara. Fin dalle prime battute i giallorossi premono sul pedale dell’acceleratore: la posta in palio è alta, e si respira un po’ di tensione da ambedue i lati. Si lotta coi denti su ogni pallone, ma nella prima frazione di gioco, sono poche le azioni di rilievo. Al 16’ punizione pericolosa di Riso da fuori area, deviata dalla barriera del team vesuviano. De Filippo recupera e serve Iannucci che è bloccato dalla difesa avversaria che allontana. Al 37’ ci provano gli avversari a violare la porta ben difesa dal portiere di casa. Maione per Iazzatta che cerca il tiro dalla distanza, ma è tutto semplice per Longo.

L’assedio di capitan Cafiero e compagni viene premiato nella ripresa. Dopo solo 3 minuti di gioco il match cambia musica. Corner dalla destra di Riso, torre di Iannucci e De Filippo irrompe nell’aria piccola e  stende Varone. L’adrenalina sale e l’aria inizia ad essere sempre più nervosa. Iniziano a volare provocazioni, vi è qualche chiacchiera di troppo e a farne le spese è D’Alesio che viene allontanato dal rettangolo di gioco per doppio giallo. E’ tempo di cambi per il Positano. Esce Pugliese, dentro Tirelli. La mossa è vincente. Il numero 17 positanese regala un penalty al 43’ che chiude definitivamente la gara. Sul dischetto si presenta Riso che spiazza l’estremo difensore della Mariglianese. Vi è ancora qualche minuto di sofferenza a causa di una direzione non brillante da parte del signor D’Errico ma dopo 5’ di recupero arriva il triplice fischio ed esplode il “De Sica”. “Le jeux sont faits”. Si vola in finale.

Nel corso della gara, un ragazzo del team ospite, su un’entrata fallosa è stato costretto ad abbandonare il campo per un infortunio. Arrivano dalla società positanese i migliori auguri di pronta guarigione al giovane Francesco Marta.

SAN VITO POSITANO – MARIGLIANESE 2-0

MARCATORI: 3′ De Filippo e 43′ s.t. Riso su rig

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

SAN VITO POSITANO (4-4-2): Longo; Coda, Vanacore, De Filippo, Donnarumma; Pisani (dal 46′ s.t. Gargiulo), D’Alesio, Cafiero L. Iannucci (dal 44′ s.t. Guarracino); Riso (dal 49′ s.t. Maresca), Pugliese (dal 26′ s.t. Tirelli). A disp: Russo, Cafiero R. Barba. All: Guarracino

MARIGLIANESE (4-3-1-2): Varone; Trebbi (dal 21’s.t. Corcione), Piccolo, Esposito (46′ s.t. Credendino), Rea; Maione, Avviso, Iazzetta; Ambrosino (dal 29′ s.t. Napolitano); Marta (dal 39′ s.t. Lumiero), Massimo (dal 44’s.t. Santaniello). A disp:  Mele, Coppola. All: Nardone

Arbitro: Bruno D’Errico di Nocera Inferiore

Note: Ammoniti: Ambrosino (M), Trebbi (M), Rea (M), Esposito (M), Marta (M). Espulso: al 25′ s.t. D’Alesio (P) per doppio giallo. Calci d’angolo: 5-2; minuti di recupero: 1′ primo tempo – 5′ secondo tempo; spettatori: 100 circa.

 

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!