Poker del FC Sorrento alla Mariglianese: continua la rincorsa alla vetta dei rossoneri

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Il saluto tra i capitani Andres e Serrapica (foto Gennaro Pollio)

Il saluto tra i capitani Andres e Serrapica (foto Gennaro Pollio)

PRIMO TEMPO

2’ Romano gira in porta, ma tutto è fermo per off side.

9’ GOL FC SORRENTO. Azione sulla sinistra, De Gregorio pennella il cross, Gargiulo va di testa e fa 1-0.

11’ GOL FC SORRENTO. Azione sulla destra, Esposito per Vanin che vince un rimpallo e crossa teso e forte al centro, Del Sorbo ci mette la testa per il bis.

16′ Punizione di Loreto, girata di Ambrosino, sfera alta oltre la traversa.

19′ Si accentra e calcia Sacco. Il tiro è forte, ma centrale, para a terra Russo.

28′ Scognamiglio anticipa Sacco a due passi dalla linea di porta, poi tocca l’avversario che resta a terra e protesta per la mancata concessione di un penalty. Castropignano giudica pulito il tackle e non fischia nulla.

33′ GOL FC SORRENTO. Rapida azione di contropiede dei rossoneri che porta al cross De Gregorio, lancio perfetto sul secondo palo dove Vitale in diagonale fa 3-0 e 20 marcature personali.

35′ Destro di Andres dai 25 metri, c’è la forza, manca la precisione. Sfera alta.

38′ Mariglianese imprecisa in mediana, ripartenza fulminea dei costieri che mettono Esposito in condizione di calare il poker, Varone risponde presente. Sul capovolgimento di fronte, risposta di Romano da posizione defilata, palla fuori.

41′ Pallonetto di Romano sottomisura, Russo è reattivo e neutralizza la conclusione.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

SECONDO TEMPO

7′ Rapida triangolazione dei tre attaccanti costieri, ma il tiro di Gargiulo è debole e centrale, para Varone.

19′ Vanin mette al centro dalla destra, Vitale controlla così, così, Gargiulo calcia a volo, ma non trova la porta.

21′ Tiro di Temponi dai 25 metri, Varone vola, ma non tocca. Il numero otto rossonero è sfortunato, perché non trova lo specchio.

27′ Falco ci prova con un velenoso esterno sinistro, Russo di allunga e devia, la sfera rimbalza su De Gregorio e arriva dalle parti di Romano che solo e senza pressione calcia alto.

39′ GOL FC SORRENTO. Vitale cala il poker, fa doppietta e bracca Carotenuto per il titolo di Pichichi del girone.

FC SORRENTO – MARIGLIANESE 4-0

Marcatori: 9′ Gargiulo, 11′ Del Sorbo, 33′ p.t. Vitale; 39’ s.t. Vitale

Fc Sorrento (4-3-3):
Russo; Vanin, Maury, Scognamiglio, De Gregorio (dal 31’s.t. Cappelluccio); Esposito(dal 17′ s.t. Mensah), Serrapica, Temponi (dal 22’s.t. De Rosa); Vitale, Del Sorbo, Gargiulo. A disp: Santaniello, Maisto, Tipaldi, Terminiello. All: Turi.

Mariglianese (4-2-3-1): Varone; Monda, Biancardi, Loreto, Falco; Andrés , Maione (dal 14’s.t. Massimo); Ambrosino, Antignani (dal 9’s.t. De Biase), Sacco (dal 28’s.t. Allocca); Romano. A disp: Ottaviano, Graziano, Rea, Piccolo. All: Papa.

Arbitro: Vincenzo Castropignano di Ercolano (Imperato/Autiero).

Note: ammoniti: Andrés (M), Mensah (S); calci d’angolo: 2-3; recuperi: 1’primo tempo, 0’ secondo tempo; presenti circa 300 spettatori.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!