Montesarchio – Fc Sorrento: Top e Flop di giornata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
L'Allegretto si trasforma nelle forche caudine per Vanin (foto Pollio)

L’Allegretto si trasforma nelle forche caudine per Vanin (foto Pollio)

Il gol di Agata, con fortunosa deviazione di Scognamiglio, fa perdere partita e testa della classifica al Fc Sorrento. Una gara nata male, proseguita abbastanza bene e persa nel finale quando si attendeva l’arrembaggio.
Nella trasferta in terra sannita i rossoneri giocano sottotono.

I Top di giornata:
Scognamiglio: Oltre il gol la solita certezza. Riduce ai minimi termini Liccardi. Spadroneggia nelle palle alte e prova a rendersi pericoloso più volte in zona offensiva. L’episodio decisivo lo vede protagonista, ma senza colpa alcuna.
Serrapica: Tiene ottimamente alti i tempi di gioco nella prima frazione. Limita Agata che deve uscire sulle corsie esterne per avere spazio. Veniale il tocco che Catani reputa da rigore.

I Flop:
Vanin: Impatta male. Prova a spingere senza trovare varchi. Troppo falloso rischia più volte di rimediare il secondo giallo. L’Allegretto si trasforma nella classica giornata da “forche caudine”.
Il pacchetto offensivo: Tutti sul banco degli imputati. Del Sorbo troppo macchinoso si macchia della grave colpa di non trovare la rete vittoria al 42esimo. Scarpa non riesce ad incidere contro Ferraro sulla corsia mancina. Meno peggio Gargiulo che è propositivo nei 45minuti iniziali, mentre cala alla distanza.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!