Caligò Nocera – San Giovanni Battista, Cioffi non basta

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Rapicano, autore dell'assist

Rapicano, autore dell’assist

In una partita rocambolesca, il San Giovanni Battista non va oltre l’ 1 a 1. Dopo un primo quarto d’ora di assedio dei padroni di casa, gli uomini di mister De Simone rischiano anche di vincerla, ma vengono raggiunti su rigore. L’inizio per gli ospiti è da incubo. Il Caligò Nocera assedia l’aria avversaria e si divora diverse palle gol, colpendo anche un palo. Il San Giovanni Battista, dopo aver subito, si riaffaccia in avanti. Fioretto ne salta due e va al tiro, ma la sua conclusione si stampa sul palo. La partita continua a ritmi elevati ma la prima fazione si chiude senza particolari squilli. Nel secondo tempo, dopo appena 10′ minuti, Rapicano serve su un piatto d’argento la palla del vantaggio a Cioffi che non sbaglia. San Giovanni Battista in vantaggio. La partita sembra essere in mano degli ospiti, ma un episodio cambia il corso del match. Secondo l’arbitro, Nicolosi nella mischia, stende un avversario in area. E’ calcio di rigore. Sul dischetto va Amato che spiazza D’urso. In un finale povero di emozioni, nessuna delle due squadre, riesce a prevalere anche a causa della stanchezza, in un match giocato ad alti ritmi. Il pareggio però, serve a poco ad entrambe le squadre. Il Caligò Nocera vede allontanarsi la zona play-off, distante ormai 5 punti. Il San Giovanni Battista invece perde l’ennesima occasione di allontanarsi dalla zona calda della classifica e risalire la classifica. Tutto rimandato alla prossima sfida con il Bracigliano.

Caligò Nocera: Napolitano, Pellegrino, Mansi, Ferraioli, Tortora, Mancuso, Lanzara, Bellini, Amato, Fabbricatore, Russo. A Disp: Salvato, Salierno, Giordano, Grimaldi, Barbella, Pecoraro. All: Califano.

San Giovanni Battista: D’urso, Nicolosi, Coppola, Miranda, Cannavale, Auricchio, Starace, Vanacore (dal 45′ Alfano), Cioffi (dall’89 Mario), Fioretto, Rapicano (dal 70′ Apuzzo). A Disp: Cavaliere. All: De Simone.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!