Ginnastica Sorrento, la Chiavazzo sul gradino più alto del podio

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Elena Chiavazzo de la Giannastica Sorrento alla fune senior, ottiene il gradino più alto del podio.

Elena Chiavazzo de la Giannastica Sorrento alla fune senior, ottiene il gradino più alto del podio.

Al Country Sport di Capriglia Irpina (AV), con la disputa della seconda e decisiva prova del campionato regionale di Ginnastica Ritmica della Federazione Ginnastica d’Italia, sono stati assegnati i titoli regionali delle cinque specialità, palla, cerchio, fune, clavette, nastro, sia per la categoria junior sia per quella senior, oltre al titolo della coppia. Confermati 10 successi su 11 della prima prova con le padrone di casa della Evoluzione Gymnikos ancora in grande evidenza. Le atlete di Marina De Santo hanno vinto complessivamente sei titoli, due con Annunziata Orlando al nastro e al cerchio junior, due con Marilena Caiazzo alla palla e alle clavette junior, mentre Zhenina Trashlieva ha dominato palla e cerchio senior. Tre titoli sono andati alla Poseidon Salerno di Daniela Rinaldi con Miriam Buonerba al nastro, Arianna Solfino alle clavette, entrambe senior, e con la coppia Ragone/Solfino. Un titolo ciascuno, infine, per la Raffa Napoli di Carmen Niro con Marta Morra alla fune junior ed alla Ginnastica Sorrento di Pia Cuomo con Elena Chiavazzo alla fune senior (nella foto).

A premiare le neo campionesse regionali c’erano il Vicepresidente nazionale Rosario Pitton ed il Presidente regionale Michele Sessa, che si sono complimentati anche con tutte le altre ginnaste qualificate per la fase interregionale, in programma a Fucecchio (FI) il 12 e 13 marzo, che sono : Claudia Settembrino (Evoluzione Gymnikos Avellino), Francesca Rizzo (Granata Salerno), Emanuela Marulo – Alessia Coppola – Chiavazzo/Senise (Ginnastica Sorrento), Ludovica Giordano – Federica Ragone – Federica Di Leva – Claudia Costa – Podda/D’Andretta (Poseidon Salerno), Francesca Russo – Federica Sannino (D&G Metelliana Cava), Teresa Giuliano, (La Verdiana Caserta), Carlotta Regalbuto – Sara Crupi (Raffa Napoli), Tiziana Guarro – Carmela Migliaccio – Roberta Palladino (Fortitudo Torre del Greco), Adriana D’Alessandro – Alessandra Iorio (Arbostella), Gloria Scognamiglio – Raffaella Salvatore (Veseva Torre del Greco). In bocca al lupo a tutte.

 

FONTE : Ufficio Stampa C.R. Campania – Federginnastica

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!