Basket, Pol.Vico Equense (1°DIV.): Vittoria e primato

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

vicoLa Polisportiva torna al primo posto in classifica grazie alla convincente vittoria esterna in quel di Portici sul campo del Città Vesuviana. Una partita equilibrata solo all’inizio, con i padroni di casa che partono in quarta grazie al feeling con il canestro trovato fin da subito da parte dei suoi giocatori che, nei primi minuti del match, crivellano la retina avversaria con una serie di conclusioni dall’arco che risultano davvero efficaci. La Polisportiva sembra assente non giustificato della gara e si sveglia soltanto alla fine del secondo quarto mettendo la freccia per portarsi avanti con una fiammata decisiva. Dopo l’intervallo lungo, la musica cambia, Vico entra finalmente in campo e decide di giocare come sa, svegliandosi dal torpore dei primi due quarti, dando al match una svolta decisiva: coach Vitale schiera un quintetto basso con un solo lungo e la difesa a uomo diventa nettamente più aggressiva, le conclusioni avversarie cominciano a fare cilecca ed i costieri piazzano il break decisivo arrivando anche a +16 di vantaggio. Nell’ultima frazione i locali provano a rientrare in partita ma non impensieriscono mai i ragazzi della Polisportiva che amministrano il vantaggio accumulato e chiudono il match sul +11 con il punteggio finale di 47 a 58. Alla fine del match coach Vitale commenta così una gara a due facce da parte dei suoi ragazzi: “Siamo al primo posto alla fine del girone di andata ma non ci poniamo obiettivi, dobbiamo guardare partita dopo partita. Per quanto riguarda il punto di vista tecnico il nostro problema rimane la concentrazione, a inizio partita non entriamo mai bene e sui rimbalzi soffriamo ancora troppo, abbiamo di che lavorare e ci impegneremo al massimo.” Parla anche Gargiulo, il top scorer del girone di andata della squadra e terzo del campionato per media punti: “Abbiamo giocato bene, dobbiamo migliorare la nostra mentalità ad inizio partita e non prendere parziali. Adesso dobbiamo pensare solamente a vincere tutte le restanti partite, poi a fine campionato tireremo le somme.”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!