San Giovanni Battista – Lettere, pari amaro per i costieri

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

sssssssOccasione persa dall’Sgb per uscire dalla zona pericolosa della classifica. Gli uomini di mister De Simone infatti non vanno oltre l’1 a 1 con un lettere che porta a casa un punto prezioso in ottica salvezza. La partita inizia subito in salita per gli ospiti. Starace mette in mezzo un pallone invitante su cui si avventa Coppola che anticipa Gargiulo e porta in vantaggio i suoi, trovando il goal al ritorno dopo quattro mesi di stop. Dedica speciale per Rapicano. Dopo nemmeno 5′ minuti, Coppola colpisce ancora, ma l’arbitro gli nega la gioia per fuorigioco. I padroni di casa sembrano tenere bene il campo ma allo scadere del primo tempo si fanno prendere di sorpresa. Lanese insacca su cross dalla destra. Nel secondo tempo l’Sgb cerca di riaddrizzare il match. Ma a salire in cattedra è Gargiulo che salva prima su Cioffi e poi su Fioretto. L’ultima vera occasione capita nei piedi di Cinque che però non riesce, a tu per tu con Gargiulo, a firmare il vantaggio. Gli ultimi assalti si infrangono contro la barriera ospite e il risultato rimane sull’1 a 1 fino al fischio finale. Il San Giovanni Battista ha tanto da rammaricarsi per tutte le occasioni sprecate e i due punti persi, necessari per superare il Lettere. Fondamentale sarà il prossimo impegno contro il Fisciano per riscattare una stagione deludente e rispondere al Cava 2000, vittorioso sul campo della Caligò Nocera.

Marcatori : 5′ Coppola, 45′ Lanese

Sgb: D’urso, Nicolosi(dal 75′ Alfano), Mario, D’amora, Starace, Cannavale, Coppola (dal 45′ Iaccarino), Guida, Fioretto, Cioffi, Cosenza (dal’ 70 Cinque) A Disp: Volpe, Vanacore, Auricchio, Rapicano All: De Simone.

Lettere: Gargiulo, Giordano, Trasacco S; Iozzino, Alfano, Vicedomini, Gaeta, Falcone, Lanese, Sorrentino, Gargiulo. A Disp: Bosco, Vertolomo, Trasacco F.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!