Trail Campania: A Vico si presenta il circuito, ad Amalfi si scriverà il “Manifesto del VI febbraio”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Foto di Fabio Fusco

Foto di Fabio Fusco

 È stata la Sala Polifunzionale della Santissima Trinità e Paradiso ad ospitare la conferenza stampa di presentazione della sesta edizione del circuito Trail Campania, organizzato dalla società sportiva Aequa Running di Vico Equense, presieduta da Michele Volpe. Alla presentazione hanno partecipato il Sindaco Benedetto Migliaccio, l’Assessore allo sport Giuseppe Aiello, i responsabili organizzativi delle varie tappe e gli Amministratori degli enti locali interessati. “Non è stata – commenta il Sindaco Migliaccio – solo una conferenza stampa di presentazione del circuito 2016: i Comuni presenti hanno manifestato l’ intenzione di costituire una piattaforma, con cui rivendicare il ruolo di recupero e difesa dei paesaggi campani, di cui il trail si fa portavoce. Un’unica voce da 16 città ampiamente rappresentative della straordinaria forza paesaggistica della Campania, da Positano, Praiano, Amalfi, Ravello, Minori, Vico Equense, Massalubrense, al Parco del Vesuvio e a quello della Baia di Ieranto, per andare all’ alto casertano, ai luoghi degli antichi Vulcani, a Montoro e ai Monti Picentini, alla casa delle ceramiche sannite. Amalfi scriverà il “Manifesto del VI febbraio”, Vico fornirà la sede organizzativa, e in breve si spera il progetto divenga realtà”. Il Trail running è una variante della corsa che differisce da quella su strada e pista, perché si svolge su percorsi normalmente utilizzati per l´escursionismo, in particolare in montagna con continui cambiamenti di percorso (salite, discese, scalini, rivoli d´acqua, passaggi su rocce a strapiombo ecc.). Negli ultimi anni sempre più persone si sono avvicinate a questo sport e il panorama delle competizioni nazionali e internazionali si è notevolmente ampliato. 16 le tappe previste per questa sesta edizione. Si parte il 28 febbraio con Ravello. Al termine della presentazione del nuovo circuito, degustazione di prodotti locali organizzata dallo Chef Andrea Ruggiero, appassionato di trail.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!