Finisce a reti bianche il derby della penisola tra Fc Sorrento e Massa Lubrense

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Foto Penna

Foto Penna


FC SORRENTO – MASSA LUBRENSE 0-0

Fc Sorrento (4-3-3) Santaniello; Vanin, Maury, Scognamiglio, De Gregorio; De Rosa (15’ st Maisto), Serrapica, Esposito P. (1’st Mensah); Scarpa, Del Sorbo, Vitale.
A disp: Russo, Tipaldi, Sozio, Terminiello, Arpino.
All: Ferraro

Massa Lubrense (4-4-2) Stinga; Buonomo, Esposito R., Di Donna, Breglia; Ambrosio, Gargiulo (33’ st Arcobelli), De Stefano, Vitiello; Maggino (23’ st Vinaccia), Marino (28’ st Cannavale).
A disp: Iaccarino, Siniscalchi, Vanacore, De Maio.
All: Russo

Arbitro: Sig. Freda di Avellino (Brandi/Carrieri)
Note: Ammoniti: Del Sorbo (S), Vitale (S), De Rosa (S), Vinaccia (M), Esposito (M), Scarpa (S), Gargiulo (M), Arcobelli (M). Angoli: 4-0 Fc Sorrento. Recupero: 1’pt 5’ st

PRIMO TEMPO:

8 – Tiro di Breglia dalla distanza, palla debolmente larga
11 – Punizione dalla destra di Vitale, nessuna deviazione e palla sul fondo
24 – Cross dalla destra di Vanin, testa di Del Sorbo, palla al lato
37 – Punizione di Esposito R. diretta verso Ambrosio che non riesce a crossare in maniera precisa verso il centro
45 – Punizione dalla destra di Breglia, palla larga sul secondo palo

SECONDO TEMPO:

7 – Punizione dalla sinistra di Scarpa, smanaccia Stinga
9 – Diagonale di Ambrosio e palla larga alla destra del portiere
16 – Vanin per Vitale, che calcia debolmente tra le braccia di Stinga
26 – Punizione di Scarpa dal limite, deviazione della barriera in corner
31 – Punizione dalla destra di Maisto, testa di Scarpa e palla larga
35 – Maxwell per Vitale che calcia sull’esterno della rete
36 – Tiro a giro di Vitale dal limite, blocca Stinga
40 – Punizione dal limite di Scarpa e palla di poco alta
41 – De Stefano dai 35 metri, palla alta
45 + 3 Punizione di Vitale larga alla destra di Stinga

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!