Speciale derby Fc Sorrento – Massa Lubrense | Giulio Russo: “Cercheremo di mettere in campo tutte le nostre armi per portare a casa almeno un punto”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

giulio russo_saa

Mancano ormai soltanto poche ore al fischio d’inizio del derby tra Fc Sorrento e Massa Lubrense, match testa-coda con i nerazzurri chiamati ad un match dal coefficiente di difficoltà altissimo. Ma il calcio non è una scienza esatta e Giulio Russo proverà a mettere in campo tutte le proprie armi per bloccare le fonti di gioco della capolista. Facciamo il punto della situazione proprio con il mister Giulio Russo, che non ha la minima attenzione di andare allo Stadio Italia da vittima sacrificale.


Dopo il pareggio contro il Sant’Antonio Abate, domenica si fa visita al Fc Sorrento. La capolista ha numeri impressionanti: 9 su 9 tra le mura amiche e soltanto 3 gol incassati finora. Sulla carta non c’è partita, anche se non avere nulla da perdere potrebbe rivelarsi un piccolo vantaggio per il Massa.

“Siamo consapevoli di affrontare la squadra più forte del campionato, come dimostrano i risultati che i rossoneri hanno raccolto finora. I numeri dicono che si tratta di una sfida proibitiva: ho detto ai ragazzi di stare tranquilli e andare a Sorrento per fare bella figura. Proveremo a dar loro fastidio, e se riuscissimo a tornare a Massa con un risultato positivo sarà tanto di guadagnato”.  

Eccezion fatta per la gara contro il Città di Nocera, la squadra di Ferraro ha sempre segnato nel primo quarto d’ora di gioco. Sarà fondamentale tenere alta la soglia di attenzione fin dal primo secondo di gioco.

“Dovremo essere estremamente concentrati fin da prima del fischio d’inizio, e prendere le misure di un trio d’attacco di categoria superiore, ben amalgamato in un gruppo che direbbe la sua anche in Serie D. Cercheremo di limitare i danni andando lì a fare la nostra partita”.   

Le ultime 2 gare hanno visto un Fc Sorrento avere difficoltà a chiudere i match. Con il Castel San Giorgio l’1-0 ha resistito fino al minuto 87, mentre il Faiano è stato sconfitto soltanto di misura. 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

“Sono stato allo stadio in entrambe le occasioni, e devo dire che a prescindere dalla diversa larghezza del risultato non vi è mai stata partita. Il Fc Sorrento ha creato almeno 10 chiare occasioni da gol, e soltanto la bravura del portiere ospite unita a sfortuna ed imprecisione sotto porta hanno fatto sì che la partita restasse in bilico fino alla fine. Giovanni Ferraro può contare su calciatori del calibro di Scarpa, Vitale e Del Sorbo, i quali possono punitirti alla minima distrazione. Sicuramente non andremo a Sorrento pensando soltanto a difenderci e facendoci prendere a pallonate, poiché questa non è assolutamente la mia filosofia di gioco. Voglio che la mia squadra si giochi sempre la partita su tutti i campi. Al novantesimo, se gli avversari saranno stati più bravi stringeremo loro la mano ed inizieremo immediatamente a pensare alla partita successiva”.

La capolista ha sofferto una tattica di gara improntata sulla ricerca sistematica del fuorigioco per impedire al tridente di esaltarsi negli spazi. Potrebbe essere una soluzione attuabile in alcuni frangenti del match?

“In effetti ricordo bene che i rossoneri caddero più di 10 volte nella trappola del fuorigioco messa in atto dal Faiano. Credo però che sia stato un caso, o meglio una strategia facilitata da una gara affrontata sotto ritmo dalla squadra di Ferraro. Potrebbe essere senz’altro un’arma da giocare, ma sempre mantenendo altissima la concentrazione perché i loro calciatori sono in grado di andare a segno sfruttando la minima disattenzione da parte nostra”.

L’assenza per squalifica di Temponi e Gargiulo quanto può avvantaggiare il Massa? Si perdono i gol dell’attaccante massese e l’intelligenza tattica di una mezzala dotata di tempi di inserimento e grande prolificità in fase offensiva.

“Il Fc Sorrento ha una rosa talmente ampia e completa da poter sopperire senza alcun problema a tali assenze. Al posto di Temponi giocherà molto probabilmente De Rosa, che è stato mio compagno nella scorsa stagione: un calciatore fortissimo che non ha nulla a che vedere con questa categoria. In attacco rientra Vitale per cui cambierà poco o nulla. Per valori tecnici non c’è partita, ma noi cercheremo di mettere in campo tutte le nostre armi per portare a casa almeno un punto”.

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!