Real Vico Equense – Sanità Calcio, un pareggio che non soddisfa nessuno

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

vico equenseAl giro di boa del campionato, in una partita povera di emozioni, il Real Vico non riesce ad andare oltre lo 0 a 0 contro la Sanità Calcio. L’andamento della partita lo si intuisce da subito. Il primo tempo è quasi soporifero. Il pressing ospite impedisce ai vicani di esprimere il proprio gioco e alla fine dei primi 45 minuti i due portieri non si sporcano nemmeno i guanti. L’ unica vera occasione capita nei piedi di De Simone che però, a tu per tu con il portiere, calcia debolmente. Nel secondo tempo la storia non cambia. La Sanità si accontenta del pareggio, contendendo le sterili offensive dei padroni di casa. Con questo pareggio, il Real Vico non sfrutta lo stop di varie sue concorrenti ai play-off e vede allontanarsi sempre più le due squadre in vetta, ancora vincenti.

Real Vico Equense: Inserra, Maresca, Giugliano, Ruocco (73’ Palumbo), Raganati, Fiore, Ostieri, Apuzzo, De Simone, Staiano, Bilgini. A disp: Schettino, Sorrentino, Dilengite, Paola, Rapicano, Esposito. All: Spano.

Sanità Calcio: Esposito Pietro, Calise, Nacci, Massaro, Mango, Barone (70’ Di Pauli), Campese (89’ Fabozzi), Buonfante, Coppola (48’ Di Maio), Avolio, Formato. A disp: Milo, Piccolo, Palumbo Pierfrancesco, Palumbo Piercarlo. All: Cuomo.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!