Positano – Sorrento calcio 1-0, top & flop

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Raffaele Fiorentino esulta dopo l'1-0, ma il gol è da assegnare a Ciro Porzio (foto Fusco)

Raffaele Fiorentino esulta dopo l’1-0, ma il gol è da assegnare a Ciro Porzio (foto Fusco)

TOP

RAFFAELE FIORENTINO: Ha la paternità morale del gol con cui il Positano torna alla vittoria dopo le due sconfitte esterne contro Città di Nocera e Palmese: con un guizzo dei suoi, infatti, raccoglie un suggerimento dalla destra di Riso e, quasi dalla linea di fondo, inventa un pallonetto incredibile ad Imbimbo che Porzio, a due passi dalla linea bianca, accompagna in rete. Nella ripresa, proprio su suggerimento del numero dieci, ha la possibilità di firmare il meritatissimo primo gol stagionale, ma stavolta è il palo a strozzargli in gola l’urlo del gol. Nel mezzo, una partita di grande intensità ed applicazione, dove è costretto a confrontarsi con un impresentabile Genovese che, impossibilitato a fermarlo con le buone, prova ad irretirlo, senza peraltro alcun effetto, con continue provocazioni verbali e fisiche.

CIRO PORZIO: Ruba il gol a Fiorentino, andando a ribadire in rete sulla linea bianca un pallone comunque destinato a finire la sua corsa in fondo al sacco. L’ottavo centro stagionale è comunque meritato: seppur vada spesso a corrente alternata, tutte le azioni pericolose del San Vito Positano lo vedono sempre e comunque protagonista. Sfiora anche il raddoppio nella parte finale della ripresa, quando coglie in pieno la traversa con una sassata dal limite dell’area.

GIUSEPPE CODA: All’esordio in giallorosso nel giorno del suo diciottesimo compleanno, firma una prova matura e con pochissime sbavature. Mai in affanno, partecipa all’azione del gol innescando Riso sulla sua verticale.

FLOP

ANTONIO CAPPIELLO: Ci mette la solita grinta ed il solito impegno, ma fatica, anche con il Sorrento in dieci, a trovare gli spazi ed i tempi giusti per far ripartire l’azione. Nonostante Guarracino dalla panchina lo inviti ad alzare il baricentro della squadra ed a velocizzare il gioco, si affida sempre a giocate scolastiche e di facile lettura per gli avversari.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!