Mondiali Footgolf – esulta Costantino:”Siamo in finale”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Salvatore Costantino , a destra, con Marco Esposito festeggiano la qualificazione alla finale di questo pomeriggio

Salvatore Costantino , a destra, con Marco Esposito festeggiano la qualificazione alla finale di questo pomeriggio

“È FATTA”.
Sono queste le prime parole che Salvatore Costantino lascia a Facebook per commentare l’approdo in finale di Campionato del Mondo di Futgolf.
Nella terra del tanto, di Maradona ed in quella del fuoco, Costantino e Marco Esposito si giocheranno la chance di arrivare tra i primi 100 del globo nella nuova discplina.
“Sia io che Marco Esposito abbiamo centrato l’ingresso alla finale di domenica! Arriviamo con posizioni di classifica ed ambizioni diverse: lui può lottare per essere tra i primi 30 al mondo e, per come sta giocando, c’è molto ottimismo. Per me è già stato tanto qualificarmi per la finale”.
Un post che spiega anche il perché di una conquista voluta a tutti i costi da parte del Costantino nazionale.
“Dopo aver stretto i denti nel day 1 (durante la prova campo mi sono procurato un risentimento muscolare che non mi permette di calciare forte ed in maniera ottimale), oggi mi stavo ritirando alla buca 10, non riuscivo a calciare più, zoppicavo…poi i dirigenti ed i compagni di squadra (che ringrazio ed abbraccio), mi hanno sostenuto moralmente durante la gara ed ho continuato, portando a casa il risultato, per me e per la nazionale. Certo non posso ambire a vincere, ma il risultato massimo che potevo ottenere in queste condizioni fisiche era questo e l’ho ottenuto. Sarebbe bello adesso entrare nei primi 100 al mondo, ma anche così va più che bene!”
Problemi muscolari a parte, Costantino, non di facciata, elargisce ringraziamenti a go-go.
“ Un GRAZIE IMMENSO va ad Alberto Lombardi, che al tee di partenza della buca 11, quando stavo per comunicare il mio ritiro al marshall, mi ha visto sofferente con le lacrime agli occhi ed è venuto a rincuorarmi, come solo lui sa fare…con le parole giuste, mi ha dato la forza per continuare…ed in quel nostro abbraccio finale, ci sono cose che non possono essere spiegate. Un abbraccio va anche a tutti voi che mi (ci) state seguendo dall’Italia, in particolare alla mia famiglia, ai ragazzi del Sorrento Footgolf ed al Gruppo Caparbio , che siete inchiodati al livescore per seguire i risultati o a Periscope per vedere le dirette: sapere che “ci siete” è essenziale nei momenti difficili soprattutto! Infine COMPLIMENTI a tutti i players italiani qualificati per la finale (14 su 16)…ma il mio pensiero più affettuoso, per quanto possa essere utile, va a Luca Taliercio e Gianpietro Spader, due footgolfers fortissimi…ma soprattutto due splendide persone!”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!