Al via la diciassettesima edizione della Sorrento Half Marathon

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

hhhTutto pronto per la diciassettesima edizione della Sorrento Half Marathon, iniziativa promossa assessorato allo Sport del Comune di Sorrento.
La gara, che si svolgerà domenica 10 gennaio, prevede un percorso di 21 chilometri che si snoda tra Sorrento e Massa Lubrense.
La partenza avrà luogo, alle ore 8.30 da piazza Andrea Veniero a Sorrento, mentre il ritorno è previsto intorno alle 10.30.
“Oltre 500 atleti provenienti da tutta Italia giungeranno nella nostra città per prendere parte alla mezza maratona – spiega l’assessore Mario Gargiulo – Una partecipazione massiccia che tra l’altro cade in un periodo di bassa stagione. Si tratta di una iniziativa ad impatto zero, all’insegna dello sport e dello stare insieme, che siamo certi ripeterà il successo delle passate edizioni”.
Per consentire lo svolgimento della gara, via Capo resterà chiusa al traffico veicolare dalle ore 8.30 alle ore 11.
Al termine della gara, in piazza Angelina Lauro, a partire dalle ore 10.30, si svolgerà la manifestazione “La finestra inclusiva”, un progetto di Circolo Sociale che vede impegnati artisti di strada spagnoli ed italiani e ragazzi portatori di handicap, nel segno dell’arte come integrazione e terapia.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!